Forlimpopoli, aiuti e donazioni: una grande dimostrazione di generosità alla Protezione Civile

Sotto il coordinamento di Giuseppe Libretti, vice- presidente dell'Associazione Valerio Grassi, i volontari si sono adoperati anche per recuperare cibo e alimenti

Nelle ultime settimane, oltre alle attività di supporto all'amministrazione comunale di Forlimpopoli per il contenimento della diffusione del covi-19, il gruppo dei volontari della Protezione Civile di Forlimpopoli ha promosso una raccolta di derrate alimentari e prodotti di prima necessità da destinare a quanti avranno bisogno di attingere all’apporto di questi beni. Sotto il coordinamento di Giuseppe Libretti, vice- presidente dell'Associazione Valerio Grassi, i volontari si sono adoperati anche per recuperare cibo e alimenti, spinti dal pensiero che offrire cibo è pur sempre la forma di aiuto più concreta ed immediata a persone che devono soddisfare un bisogno primario, quello di nutrirsi, e rappresenta anche una prima forma di contenimento della caduta dei soggetti in stato di povertà, relativa o assoluta.

In questa attività è stato determinante il sistema relazionale con il settore agroalimentare, quello delle imprese e della grande distribuzione: Superstore Conad Bengasi di Forlì ha donato 4128 confezioni di pasta di semola di grano duro e 1280 scatolette di tonno, Apofruit di Cesena ha conferito 720 chili di mele e 765 chili di patate, Alimenta Produzioni di Riccione ha donato 30 chili di zucchero e 220 litri di latte, Orva di Bagnacavallo ha regalato 160 confezioni di panbauletto, la Centrale del Latte di Cesena ha donato 80 litri di latte e altri alimenti caseari, Deco Industrie di Bagnacavallo ha fatto arrivare a Forlimpopoli 20 scatole di piadina, 200 colombe, 20 scatole crostini e 20 scatole di biscotti, Matteini 3 scatolini di pasta, 2 scatoloni biscotti e 1 cartone latte, Conad Forlimpopoli 3 scatoloni di passata di pomodoro, 2 cartoni di olio 2 scatole di pasta. Infia ha donato 2000 box per confezionare le merci da distribuire, Totale Erg ha donato gel e materiali santificanti, Ellebi e Olma hanno donato guanti e mascherine, elementi importanti perché la sicurezza e la tutela della salute delle persone che agiscono in questo progetto vanno preservate. A farsi carico della distribuzione sarà il Comune di Forlimpopoli, attraverso le altre associazioni di volontariato del territorio.

Alla chiamata di aiuto hanno anche risposto associazioni, imprese e singole persone con donazioni in denaro: Club de Pasador di Forlimpopoli, Baskers Forlipopoli, Judo Club Sakura di Forlimpopoli, Le aquile della notte (Moto Guzzi Club), Impresa Biguzzi, Ottica Montanari, Bonavita Gino, Buscherini Enrico, Casadei Maria, Casadei Verdiana, Castronuovo Caterina, Cataldo Nicola, De Nicola Cesare, Fantini Riccardo e Callo Cinzia, Filippi Giuseppe e Fusconi Annamaria, Frulli Cinzia, Ghiselli Gabriella, Ghiselli Giovanna, Ghiselli Graziella, Ghiselli Mara, Montalti Marco, Pavolucci Giulia, Pollini Marisa, Ricci Enzo, Saragoni Antonio, Siroli Denis e Bonavita Francesca, Spazzoli Elisa e Dall'Ara Donatella, Troiano Luigi. I soldi raccolti sono stati utilizzati dalla Protezione Civile di Forlimpopoli per acquistare alimenti e beni di prima necessità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo molto soddisfatti della risposta delle imprese e delle persone - dichiara Libretti - è come se la solidarietà abbia richiamato altra solidarietà: noi siamo un gruppo di volontari molto attivi e ci adoperiamo per dare il massimo sia nell'attività istituzionale di Protezione Civile sia nelle attività di comunità. In un momento difficile e delicato come questo, pensiamo che sia importante far sì che le persone non si sentano lasciate sole e abbandonate alle conseguenze dell'isolamento sociale. Noi ci siamo e lo dimostriamo con azioni concrete, solidali e dal forte senso di comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Denis Dosio, tanta sofferenza dietro il successo: confessione in lacrime al Grande Fratello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento