Dal 2015 oggetto di maltrattamenti, picchiata davanti la figlioletta dal marito ubriaco. Il bruto finisce in cella

Stando a quanto ricostruito dali uomini dell'Arma, l'individuo, ubriaco, ha avuto un diverbio con l'ormai ex moglie

Ancora un caso di maltrattamenti in famiglia alimentato dall'alcol. Un cuoco 29enne del Burkina Faso, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato lunedì dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì. I fatti si sono consumati in mattinata in un'abitazione. Stando a quanto ricostruito dali uomini dell'Arma, l'individuo, ubriaco, ha avuto un diverbio con l'ormai ex moglie, una 31enne dalla quale si sta separando, colpendola sul volto alla presenza della figlia della coppia di appena 3 anni.

La donna è stata portata al pronto soccorso, dove è stata dimessa con una prognosi di otto giorni, mentre l'aggressore è stato fermato dai militari. Le indagini hanno permesso di appurare come la malcapitata abbia subìto maltrattamenti dal compagno sin dal 2015. Ora si trova in carcere, come disposto dal giudice per le indagini preliminari che ha convalidato l'arresto per maltrattamenti in famiglia e lesioni colpose. E' il secondo arresto in pochi giorni dell'Arma mercuriale per violenti litigi domestici. Sabato è finito in stato d'arresto un 22enne forlivese dopo aver tentato di strangolare con una sciarpa la madre, minacciandola con un coltello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva la neve di Santa Lucia, il parere dell'esperto: ecco ci attende nelle prossime 48 ore

  • Tra gli amici c'era anche l'orco: violentava una bambina di 11 anni durante le 'rimpatriate' del weekend

  • Doccia fredda sui lavoratori del centro commerciale: "Ridotti ulteriormente i festivi di chiusura"

  • Ci sono due bellezze di Forlì alla finale di Miss Curvyssima

  • Anziano trovato in mezzo alla strada morto con la sua bici in terra

  • Ancora un incidente in Tangenziale: scontro tra auto in galleria nella prima mattinata

Torna su
ForlìToday è in caricamento