Dopo aver cantato l'amicizia con una ragazzina Down, a 15 anni mette in musica l' "amore maturo"

Bertinoro e Cervia hanno fatto da set al nuovo videoclip di Federica Pinto, la cantante quindicenne di Bertinoro che più o meno un anno fa ha avuto un gran successo col suo primo singolo "Dal cuore all'immensità"

Bertinoro e Cervia hanno fatto da set al nuovo videoclip di Federica Pinto, la cantante quindicenne di Bertinoro che più o meno un anno fa ha avuto un gran successo col suo primo singolo "Dal cuore all'immensità", brano scritto e prodotto da Roberto Bonaventura, produttore e autore già compositore di Luciano Pavarotti. Per il tema trattato, ovvero l'amicizia con Valentina, una ragazzina Down, il precedente videoclip - prodotto come un cortometraggio - ha ricevuto migliaia di visualizzazioni su YouTube, facendo diventare Federica Pinto una promessa vera e propria della musica italiana.

"E' una cantante giovanissima ma molto brava, con potenzialità enormi - spiega Roberto Bonaventura - e ora stiamo lavorando di nuovo insieme per lanciare il suo secondo video, una cover di Sergio Endrigo "Io che amo solo te" di cui ho fatto una versione per pianoforte e orchestra, con immagini che raccontano di un bellissimo amore tra due persone di una certa età".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video è stato girato tra Bertinoro, all'ex parco termale della Panighina e un hotel di Cervia, dove la scena si svolge nella hall  al pianoforte a coda. "Il brano fa parte di un album di canzoni nel quale Federica canta in lingua spagnola, inglese e in napoletano, con una resa a dir poco spettacolare - spiega ancora Roberto - nella canzone "Io te vurria vasà" Federica è davvero eccezionale. Tra l'altro è sempre accompagnata da un'orchestra sinfonica, una scelta impegnativa ma secondo me che vale la pena per creare qualcosa di veramente bello, qualcosa che rimanga nel tempo. Federica è una cantante che, secondo me, verrà notata e apprezzata sempre più, sopratutto all'estero, dove il Belcanto è sempre apprezzato. E infatti ho pensato di presentarla in alcuni eventi all'estero. Perché Federica ha un timbro di voce che va al di là delle mode contingenti. È classica pur essendo pop. C'è un brano, nell'album che uscirà tra due settimane circa, "Amarga tierra mia", versione spagnola di "Amara terra mia" di Modugno, che ritengo sarà molto amato dal pubblico “latinoamericano”. E YouTube, come si è dimostrato in occasione del primo video, sarà un veicolo d'eccezione per sorvolare le frontiere. Una volta che Federica sarà conosciuta da un più ampio pubblico, la strada sarà segnata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Forlì spiccherà il volo verso Spagna, Germania e Ungheria: ufficializzata la terza compagnia

  • La Juventus di Cristiano Ronaldo atterra all'aeroporto Ridolfi di Forlì

  • Aeroporto, il Ridolfi torna sui radar di tutto il mondo: si parte con i voli commerciali

  • Due morti e un nuovo picco di contagiati nel Forlivese, altri due casi in più alla "San Camillo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento