rotate-mobile
Cronaca

Dopo il nuovo decreto i "no green pass" tornano a manifestare in centro

 Dopo il ritrovo in Piazzale della Vittoria, i manifestanti scortati da Polizia, Carabinieri e Polizia Locale si sono incamminati verso Corso della Repubblica e via Flavio Biondo

Dopo le nuove restrizioni per quello che riguarda il green pass, con l'estensione dell'obbligo anche ai posti di lavoro (sia per quello che riguarda il pubblico che per il privato) a partire dal 18 ottobre, i 'no green pass' hanno svolto una nuova manifestazione in centro a Forlì. Dopo il ritrovo in Piazzale della Vittoria, i manifestanti scortati da Polizia, Carabinieri e Polizia Locale si sono incamminati verso Corso della Repubblica, via Flavio Biondo, Corso Diaz e corso Garibaldi all'urno di "Libertà, no green pass", "La discriminazione fa male alla Costituzione". e "Giù le mani da bambini". Chiusa Piazza Saffi per il Jump Festival. Un corteo animato da centinaia di persone che ha espresso il proprio dissenso al certificato verde con urla, fischietti, tamburi e trombette. Diversi gli striscioni ed i cartelli come "Vaccino non è un atto d'amore", "Giornalisti covenduti" e "No dittatura sanitaria". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il nuovo decreto i "no green pass" tornano a manifestare in centro

ForlìToday è in caricamento