rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Dovadola

Nuova luce per Dovadola: si rinnovano gli impianti di illuminazione

L'ufficio tecnico, diretto dall'ingegner Melania Colinelli, e la ditta Mauro Turchi, ditta che si occupa della manutenzione degli impianti della pubblica illuminazione, hanno già mappato tutti i punti luce da sostituire nel paese

Nel bilancio di previsione che il Comune di Dovadola approverà il prossimo 16 aprile è stata inserita la cifra di ben 25mila euro per l'ammodernamento degli impianti dell'illuminazione pubblica. L'assessore all'ambiente Marco Carnaccini, chiarisce che "verrà impegata una parte dei 70mila euro ricevuti recentemente come rimborso da parte della Regione Emilia-Romagna per i danni del "nevone" del febbraio 2012. Subito dopo lo straordinario evento atmosferico di quattro anni fa fu avanzata una richiesta per il rifacimento del tetto della palestra del plesso scolastico che risultò danneggiato dall'eccezionale accumulo di neve. All’epoca l'intervento ebbe il carattere dell'urgenza e il Comune di Dovadola provvide con fondi propri".

"Ora che il risarcimento è finalmente stato assegnato - continua l'assessore Carnaccini - ho proposto alla Giunta Comunale di destinarne una consistente parte della somma all'ammodernamento dei corpi illuminanti del nostro paese. Un'azione perfettamente in linea con il Patto dei Sindaci (Convenant of Majors) a livello europeo per la realizzazione di politiche locali di sostenibilità energetica al fine di ridurre le emissioni di anidride carbonica nell'atmosfera". L'ufficio tecnico, diretto dall'ingegner Melania Colinelli, e la ditta Mauro Turchi, ditta che si occupa della manutenzione degli impianti della pubblica illuminazione, hanno già mappato tutti i punti luce da sostituire nel paese.

Verranno rinnovati i corpi illuminanti più obsoleti e meno efficienti con altri a led di ultimissima generazione. Le nuove tecnologie hanno provocato una vera e propria rivoluzione rispetto a quelle tradizionali, in molti casi si ipotizzano riduzioni di consumi dell'ordine del 70%. "Con questo investimento - conclude il sindaco Gabriele Zelli - avremo a breve un notevole duplice beneficio. Da una parte economico, poiché non appena eseguiti i lavori vedremo ridotta la bolletta annuale (il Comune di Dovadola spende annualmente circa 30.000 euro per  consumi elettrici), dall'altra ambientale, contribuendo alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova luce per Dovadola: si rinnovano gli impianti di illuminazione

ForlìToday è in caricamento