menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dovadola, mascherine per tutti: le consegneranno porta a porta i volontari della Protezione Civile

I buoni spesa saranno invece distribuiti dal Comune in base alla graduatoria determinata dagli uffici comunali a seguito delle domande ricevute per l’erogazione dei fondi ricevuti dallo Stato

Sono 700 le mascherine messe a disposizione dalla Regione Emilia Romagna per Dovadola. "Grazie alla donazione di altre 1000 mascherine da parte dell’associazione pro-loco di Dovadola, sarà possibile fornire una mascherina a ciascun residente di Dovadola - spiega Roberto Bartolini, presidente della locale Protezione Civile -. Completata la fase di inserimento delle mascherine in 721 buste in numero corrispondente ai componenti di ciascun nucleo famigliare, sono state inseriti anche gli auguri di buona Pasqua del sindaco e di tutte le associazioni di Dovadola unitamente ad un foglio della regione contenente le indicazione per un corretto utilizzo della mascherina".

Venerdi e sabato i volontari della Protezione Civile procederanno alla distribuzione porta a porta in tutte le abitazione del centro e della campagna. Prosegue intanto l’attività dei volontari nella distribuzione delle spese alimentari e dei farmaci con servizio dedicato alle persone over 65 senza possibilità di essere assistiti da parenti, immunodepresse o affette da patologie. Il consiglio direttivo dell’associazione ha inoltre deliberato di donare al comune una somma superiore ai 1000 euro sotto forma di buoni spesa da consegnare alle persone bisognose a seguito del Covid-19. I buoni spesa saranno distribuiti dal Comune in base alla graduatoria determinata dagli uffici comunali a seguito delle domande ricevute per l’erogazione dei fondi ricevuti dallo Stato. I buoni avranno un taglio di 25 euro ciascuno e saranno spendibili a Dovadola presso i due negozi di alimentari, i due forni e la farmacia comunale
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento