Dovadola, non ci sarà la sagra del tartufo. La Pro Loco: "Una decisione difficile e sofferta"

Evidenzia la Pro Loco: "Le misure e le norme per il contenimento del coronavirus portano inevitabilmente a scelte di enorme responsabilità"

Una decisione "difficile e sofferta". L'edizione 2020 della Sagra del Tartufo di Dovadola non si terrà. Lo ha comunicato la locale Pro Loco, specificando che "le misure e le norme per il contenimento del coronavirus portano inevitabilmente a scelte di enorme responsabilità che ci vedono costretti all'annullamento delle manifestazioni estive che da anni si svolgono grazie all'impegno delle associazioni di volontariato presenti sul nostro territorio". E dopo una " lunga e attenta riflessione" è stato deciso di non programmare la storica Sagra del Tartufo prevista ad ottobre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mancherà tanto, tutto", viene rimarcato, ma "pensare alla salute di tutti è l’unica cosa che conta in questo momento - aggiungono dalla Pro Loco -. Riteniamo infatti che l'emergenza sanitaria Covid-19 non consenta di poter organizzare in modo ottimale le tante attività connesse alla preparazione delle feste estive e della sagra, tantomeno una tranquilla e appagante fruizione da parte dei partecipanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Travolto da un'auto mentre attraversa sulle strisce: anziano in condizioni critiche

  • Pauroso schianto, finisce nel fosso e cappotta: liberato dall'abitacolo dai Vigili del Fuoco

  • "Sei entrato nel cuore di tutti": tanta commozione per l'ultimo saluto a Fabio Lombini

  • A 24 anni sta per realizzare il suo sogno nel cassetto: un "centro benessere" per i cani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento