rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Solidarietà / Santa Sofia

E' rimasto invalido dopo un incidente: gara di solidarietà a sostegno della lotta di Matteo

La manifestazione, che si è svolta domenica nel campo addestramento cani "I Pianetti" a Santa Sofia, è stata organizzata da Fidasc Forlì

"Tutti insieme per Matteo". Questo il titolo della gara amatoriale di seguita cinghiale in recinto avente lo scopo di raccogliere fondi a favore di Matteo Pertini, ragazzo di 40 anni rimasto invalido a seguito di un incidente stradale. La manifestazione, che si è svolta domenica nel campo addestramento cani "I Pianetti" a Santa Sofia, è stata organizzata da Fidasc Forlì, con la collaborazione di Federcaccia Forlì-Cesena, del movimento Federcacciatrici Italiane e di tanti altri gruppi e aziende del territorio.

Le prove si sono svolte in sei giornate, durante le quali sono intervenuti oltre 50 concorrenti provenienti da Emilia-Romagna, Lazio, Umbria e Toscana. Domenica si è tenuta la cerimonia di èremiazione alla quale sono intervenuti il sindaco di Santa sofia Daniele Valbonesi, il consigliere regionale Massimo Bulbi e la bice presidente nazionale Fidasc Paola Gobbi. La raccolta fondi ha totalizzato oltre 6800 euro, che sono stati donati a Matteo per aiutarlo nella lotta quotidiana alle barriere architettoniche che la sua condizione gli impone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' rimasto invalido dopo un incidente: gara di solidarietà a sostegno della lotta di Matteo

ForlìToday è in caricamento