Eataly, riesplode il dibattito sulle auto in piazza: "Ora tocca all'amministrazione"

Come previsto la richiesta di Oscar Farinetti fatta in occasione dell'inaugurazione di Eataly, martedì, davanti ai cittadini e rivolta al sindaco sta facendo discutere. Il patron del colosso della ristorazione ha auspicato quello che aveva già chiesto in occasione della firma del contratto

Come previsto la richiesta di Oscar Farinetti  fatta in occasione dell'inaugurazione di Eataly, martedì, davanti ai cittadini e rivolta al sindaco sta facendo discutere. Il patron del colosso della ristorazione ha auspicato quello che aveva già chiesto in occasione della firma del contratto e che le associazioni del commercio hanno portato all'attenzione dell'amministrazione: riaprire piazza Saffi al transito delle auto e rivedere il piano della sosta e della mobilità.

L'assessore competente Alberto Bellini ha ribadito la sua contrarietà sulle pagine del Resto del Carlino, mentre il sindaco, Davide Drei, rispondendo direttamente a Farinetti, non ha messo alcun veto, sottolineando come il piano per la mobilità non sia ingessato e garantendo una discussione su questa proposta, che anche lo stesso presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi Forlì Roberto Pinza  appoggia, come ha confermato a ForliToday nei giorni scorsi.

Il direttore di Confcommercio Alberto Zattini, non molla: “Tutta la città si sta muovendo. Ora bisogna avere coraggio: la Fondazione ha fatto la sua parte, Farinetti anche, ora sta all'amministrazione. Il problema dell'accessibilità al centro storico è sentito dai cittadini e dai commercianti. A questo punto riponiamo la nostra fiducia sul sindaco, con il quale abbiamo comunque iniziato un percorso di verifica, perchè questa è un'opportunità che va colta subito. Ed ora spetta all'amministrazione farlo: le risposte vanno date velocemente”.

IL VIDEO DELL'INAUGURAZIONE (di Cristiano Frasca)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

Torna su
ForlìToday è in caricamento