menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'opera al mese, tutti in fila per l'Ebe: standing ovation per il professor Leone

Il pubblico è stato incantato dalla coinvolgente e profonda narrazione del professor Leone, che ha illustrato la produzione artistica del grande scultore di Possagno

Sala del Refettorio del San Domenico piena e standing ovation per il professor Francesco Leone, tra i massimi conoscitori del Canova, ospite del primo appuntamento di "Un'Opera al Mese”, iniziativa voluta dall'amministrazione comunale, ideata dal dirigente del Servizio Cultura Stefano Benetti e organizzata in collaborazione con l'associazione "Amici dei Musei di San Domenico". Presenti il sindaco Gian Luca Zattini e l'assessore alla Cultura Valerio Melandri, che hanno portato il saluto della città evidenziando che "questa iniziativa è stata pensata come omaggio ai Forlivesi". Gli stessi amministratori hanno sottolineato "la volontà dell'amministrazione di proseguire in questo progetto pluriennale".

Video - Il grande desiderio di conoscere l'Ebe di Canova

Il pubblico è stato incantato dalla coinvolgente e profonda narrazione del professor Leone, che ha illustrato la produzione artistica del grande scultore di Possagno evidenziandone la modernità e la grandezza. La rassegna “Un’opera al mese” prosegue venerdì 28 febbraio, alle 18:30, sempre al Museo Civico di San Domenico. Ospite della serata sarà la professoressa Alessandra Zamperini, docente di Storia dell'arte moderna presso il Dipartimento Culture e Civiltà dell'Università degli Studi di Verona, che parlerà del dipinto di Lorenzo di Credi, "Dama dei gelsomini" e di "Bellezza e Virtù: le parole della moda".

opera-mese-professor-leone-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento