rotate-mobile
Cronaca

Edilizia scolastica, oltre 6 milioni di investimenti nel Forlivese: due scuole nuove e interventi in 10 Comuni

"Al territorio Forlivese si destinanto 6 milioni di euro per interventi nell'ambito dei fondi che sono stati stanziati a livello nazionale - spiega il deputato Marco Di Maio - per eseguire lavori sulle scuole di tutto il territorio "

Dalla costruzione di nuove scuole a Modigliana e San Martino in Strada, ad interventi di natura strutturale, di efficientamento energetico ed adeguamento sismico. Sono decine le scuole coinvolte negli interventi di edilizia scolastica finanziati con i fondi messi a disposizione dal Governo e assegnati dalla Regione tramite graduatorie di priorità concordate con le singole province. "Al territorio Forlivese si destinanto 6 milioni di euro per interventi nell'ambito dei fondi che sono stati stanziati a livello nazionale - spiega il deputato Marco Di Maio - per eseguire lavori sulle scuole di tutto il territorio nazionale nel triennio 2017-2019. Ciascuna Regione era chiamata a stabilire priorità, modalità di erogazione e natura degli interventi da finanziare in ciascuna delle proprie province, ovviamente in accordo con i Comuni che avevano progetti da finanziare".

"Mai come in questi anni l’istruzione e la riqualificazione degli edifici scolastici sono stati al centro dell’agenda del governo nazionale e delle amministrazioni regionale e locali – aggiunge il parlamentare romagnolo, fin dall'inizio del proprio mandato impegnato nel sostenere gli investimenti in edilizia scolastica -. Risorse aggiuntive rispetto a quelle già deliberate e approvate fin qui, che daranno fiato agli enti locali e risponderanno a una parte consistente dei bisogni dei territori in termini di edilizia scolastica".

TUTTI GLI INTERVENTI FINANZIATI

BERTINORO - A Bertinoro sono è previsto l'adeguamento sismico della scuola elementare “F. Rossi” per un importo di 300mila euro

CASTROCARO TERME E TERRA DEL SOLE - La scuola media “Dante Alighieri” sarà sottoposta ad interventi di manutenzione straordinaria per 81.200 euro. "Tale finanziamento riguarderà, nel dettaglio, la messa in sicurezza dell'edificio scolastico nei riguardi dello sfondellamento dei solai mediante intervento di rifacimento di controsoffitti certificati antisfondamento - informa l'amministrazione comunale -. La domanda era stata presentata dalla precedente Amministrazione Pieraccini; le  graduatorie sono state approvate dal Ministero nel dicembre del 2015, e successivamente è stato assegnato il contributo per le indagini sui solai della scuola suddetta ed individuate le priorità degli interventi da realizzare.  I lavori potranno essere realizzati nell'estate del corrente anno 2018, durante il periodo di chiusura delle scuole".

CIVITELLA DI ROMAGNA - Sono previsti lavori di messa in sicurezza, adeguamento sismico, ripristino e mantenimento delle funzionalità dell’edificio scolastico e della palestra scolastica, efficientamento energetico e miglioramento funzionale (secondo stralcio) dell’istituto comprensivo di Civitella di Romagna, della scuola secondaria di I grado “Don Milani” e della scuola primaria “De Amicis” di Cusercoli. L'importo complessivo è di 330.000 euro. Sono inoltre previsti lavori di messa in sicurezza, adeguamento sismico, ripristino e mantenimento della funzionalità dell’edificio scolastico e della palestra scolastica, efficientamento energetico e miglioramento funzionale (1° stralcio) dell’istituto comprensivo di Civitella di Romagna - scuola secondaria di I grado “Don Milani” e scuola primaria “De Amicis” di Cusercoli per un totale di 270mila euro (finanziamento mutuo Bei 260mila euro; altri finanziamenti 10.000 euro).

FORLÌ - Sono programmi lavori di messa in sicurezza, adeguamento sismico, ripristino e mantenimento funzionalità dell’edificio scolastico, efficientamento energetico e miglioramento funzionale della scuola primaria “G. Matteotti”. L'importo è di 420.000 euro (inanziamento mutuo Bei di 420.000 euro). A San Martino in strada sarà costruita la nuova scuola media. L'importo è di 1.300.000 euro. Programmati anche lavori di adeguamento sismico, ripristino e mantenimento delle funzionalità dell’edificio scolastico e della palestra scolastica, miglioramento funzionale della scuola primaria “Livio Tempesta” per un importo di 900.000 euro.

FORLIMPOPOLI - Sarà sottoposta a manutenzione straordinaria la scuola elementare “De Amicis” (importo 90.889,90 euro) e l'elementare “Don Milani” (332.262,83 euro).

GALEATA - Sono in programma lavori di messa in sicurezza, adeguamento sismico, ripristino e mantenimento delle funzionalità dell’edificio scolastico, efficientamento energetico e miglioramento funzionale dell’edificio che ospita la scuola secondaria di I grado “Flavio Biondo” e la scuola secondaria di II grado Ipsia “U. Comandini” (importo 700.000 euro).

MODIGLIANA - Sarà costruita a Modigliana la nuova scuola dell’infanzia. L'importo dei lavori è di 1.224.800 euro.

MELDOLA - Prevista la manutenzione straordinaria della scuola “Dante Alighieri” (importo 214.000 euro) e della scuola “Edmondo de Amicis” (80.000 euro).

PREDAPPIO - Programmata la manutenzione straordinaria della scuola media “P.V. Marone” (importo 145.106,58 euro).

ROCCA SAN CASCIANO - Programmata la messa in sicurezza dell’area esterna dell’istituto comprensivo “Valle del Montone” - infanzia “Lo Scoiattolo” - primaria - “L. Cappelli” - sec. I “L. Da Vinci” (importo 30.000 euro; finanziamento mutuo Bei 24.000 euro e altri finanziamenti 6.000 euro).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia scolastica, oltre 6 milioni di investimenti nel Forlivese: due scuole nuove e interventi in 10 Comuni

ForlìToday è in caricamento