rotate-mobile
Ambiente

Efficientamento energetico, la Provincia lancia nelle scuole il progetto “Sentinelle dello Spreco”

Il progetto “Sentinelle dello Spreco” è stato candidato al Bando Regionale “Azioni di sistema per il supporto agli Enti locali sui temi della transizione energetica”

La Provincia di Forlì-Cesena, con la collaborazione di "Energie per la Città2, lancia un progetto all’interno degli istituti superiori, coinvolgendo attivamente alunni e insegnanti, ma con l’obiettivo di aprirsi alle famiglie e al territorio, per promuove attraverso la scuola un percorso di transizione verso una società più equa e consapevole. Il progetto “Sentinelle dello Spreco” è stato candidato al Bando Regionale “Azioni di sistema per il supporto agli Enti locali sui temi della transizione energetica”, del Programma Regionale Fesr 2021/2027, che ha come obiettivo di incentivare iniziative di informazione, sensibilizzazione e
animazione del territorio sui temi dell’efficientamento energetico e della produzione, autoconsumo e condivisione di energie rinnovabili ed è risultato ammesso e finanziato per 50mila euro.

"Con questo progetto ci rivolgiamo al mondo della scuola superiore come contesto educativo strategico dove sensibilizzare le nuove generazioni all’uso sostenibile dell’energia - commenta il presidente della ProvinciaEnzo Lattuca  -. Gli studenti di oggi sono i cittadini e professionisti di domani e trasmettere a loro una cultura ecologica e la consapevolezza sull’uso razionale dell’energia a partire dai propri consumi quotidiani oggi, aiuterà a crescere consumatori e consapevoli con stili di vita più sostenibili e tecnici esperti in gestione dell’energia di domani".

Il progetto coinvolgerà 10 tra gli istituti superiori della provincia, individuati in accordo con le scuole e l’Ufficio scolastico territoriale, con l’obiettivo di promuovere interesse e coinvolgimento attivo sui temi della sostenibilità ambientale, fonti rinnovabili e risparmio energetico. Saranno organizzati momenti di formazione per insegnanti e spettacoli fornendo elementi di consapevolezza e cercando di stimolare e sensibilizzare sui temi trattati; due momenti online di approfondimento con esperti a livello locale e nazionale per un ventaglio completo di tutti coloro che sul territorio sono attivi sui temi di progetto.

Infine, sarà lanciata una “challenge contro lo spreco” in cui ragazzi dovranno produrre brevi video alla ricerca degli sprechi esistenti e delle possibili soluzioni per intervenire nella loro riduzione. I video migliori verranno premiati e divulgati con il coinvolgimento alcuni partner di livello nazionale, per una maggiore visibilità alla condivisione delle buone pratiche, affinché possano divenire sempre più facilmente replicabili. Questo progetto, che mira ad una gestione efficiente delle risorse e ad una riduzione dei consumi energetici, si inserisce all’interno di un percorso più ampio che la Provincia ha avviato con "Energie per la Città" per sottoporre gli edifici scolastici ad attività propedeutiche alle diagnosi energetiche e all’individuazione di azioni per l’efficientamento energetico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Efficientamento energetico, la Provincia lancia nelle scuole il progetto “Sentinelle dello Spreco”

ForlìToday è in caricamento