Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Lavoratore sospeso, replica l'Electrolux: "E' per la sua sicurezza"

"Il lavoratore, nello specifico, sulla base delle certificazioni da lui prodotte e dalla conseguente valutazione del medico competente non è risultato occupabile nelle postazioni disponibili"

Il caso del lavoratore parzialmente inabile sospeso all'Electrolux di Forlì perché non ci sono mansioni da svolgere in parte seduto? Per Marco Mondini, direttore delle Risorse Umane e delle Relazioni Industriali di Electrolux in Italia , si è trattato solo di un'applicazione della legge, in attesa di una eventuale revisione dell'inabilità fisica.

Scrive Mondini in una nota: “Il lavoratore, nello specifico, sulla base delle certificazioni da lui prodotte e dalla conseguente valutazione del medico competente non è risultato occupabile nelle postazioni disponibili in stabilimento. Sulla base di questo, in applicazione della legislazione vigente in materia di tutela della salute sui luoghi di lavoro, anche al fine di evitare un danno alla salute del dipendente medesimo adibendolo a mansioni a lui non idonee, il lavoratore è stato sospeso dal lavoro”.

“Tale sospensione, inoltre, è funzionale a consentire l’eventuale revisione del giudizio di idoneità ad opera della Commissione territoriale (a cui noi abbiamo sottoposto il caso) o di altri enti pubblici competenti, così come espressamente previsto dalle disposizioni legali vigenti. Va da sé che nel caso in cui il giudizio di idoneità fosse revisionato e pertanto consentisse di adibire il lavoratore alle postazioni di lavoro esistenti noi, naturalmente, revocheremmo la sospensione. Noi stiamo operando, come sempre, nel più rigoroso rispetto delle disposizioni legali relative alla salute e alla sicurezza dei lavoratori, come dimostrano i nostri continui investimenti per creare condizioni di lavoro sempre migliori e capaci di permettere di lavorare a persone con alcune inidoneità”.

“Infine, va ribadito che noi stiamo applicando la legislazione nazionale vigente, quindi ci stupiscono tutte le polemiche intorno al caso che, purtroppo, provengono da chi usa demagogicamente le difficoltà altrui per fare propaganda personale dimenticando la realtà dei fatti e delle norme”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratore sospeso, replica l'Electrolux: "E' per la sua sicurezza"
ForlìToday è in caricamento