rotate-mobile
Cronaca

Elemento variabile della retribuzione, c'è l'accordo per il premio a vantaggio di 4000 lavoratori dell’edilizia

"Il premio verrà erogato a partire dalla busta paga del mese di ottobre ed entro e non oltre la busta paga del mese di dicembre", spiegano i sindacati

I sindacati Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil e le associazioni datoriali  Ance, Legacoop, Confcooperative, Agci dei territori di Forlì, Cesena, Rimini a seguito di svariati incontri, hanno  raggiunto l’accordo relativo  all’ Evr (Elemento variabile della retribuzione) per l’anno 2021. "L’accordo - spiegano i sindacati - che interesserà una platea di oltre 4000 lavoratori del comparto dell’edilizia, porterà, nel rispetto delle regole previste, ad un riconoscimento economico annuo di circa 224 euro al terzo livello, determinato da una quota mensile moltiplicata per i 12 mesi di attività  lavorativa; il premio è stato raggiunto utilizzando i parametri della produttività, della qualità e della competitività nel settore delle costruzioni ed è finalizzato a ridistribuire parte della ricchezza aziendale prodotta grazie alla forza lavoro".

"Il premio verrà erogato - spiegano ancora le organizzazioni sindacali - a partire dalla busta paga del mese di ottobre ed entro e non oltre la busta paga del mese di dicembre. L’accordo prevede inoltre l’impegno delle parti a incontrarsi entro il mese di aprile 2023 per stabilire le modalità di erogazione del premio Evr di competenza anno 2022, dove, se sarà confermato il raggiungimento dei parametri, il premio potrà ridistribuire a tutti gli operatori l'importo massimo previsto dalla contrattazione.  Uil,Cisl e Cgil esprimono grande soddisfazione per il risultato raggiunto, anche grazie alla determinazione con cui si è affrontata e conclusa la complicata trattativa. Si auspica che questo sistema premiante, basato sulla produttività e la redditività del settore, venga riconosciuto come elemento qualificante della contrattazione e dia una piccola boccata di ossigeno in un periodo economico di grande difficoltà, soprattutto per le famiglie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elemento variabile della retribuzione, c'è l'accordo per il premio a vantaggio di 4000 lavoratori dell’edilizia

ForlìToday è in caricamento