E' il Venerdì Santo: liturgia della croce e Via Crucis a Forlì e in tutto il comprensorio

Le parrocchie del centro storico di Forlì propongono la liturgia e la processione del Venerdì Santo, l’ultima presieduta dal vescovo uscente e amministratore apostolico monsignor Lino Pizzi

Venerdì Santo è il giorno dedicato alla celebrazione della passione e della morte di Cristo, e anche la Diocesi di Forlì-Bertinoro propone numerose occasioni di vivere la liturgia della croce e la Via Crucis. In origine, il rito era officiato alle 15, l’ora in cui, secondo tradizione, Cristo morì sulla Croce dopo aver esalato l'ultimo respiro. Dal Vangelo di Matteo: “Ed ecco il velo del tempio si squarciò in due da cima a fondo, la terra si scosse, le rocce si spezzarono”. Tuttavia, già da decenni, per favorire la partecipazione popolare, il tutto è stato posticipato in serata. Le parrocchie del centro storico di Forlì propongono la liturgia e la processione del Venerdì Santo, l’ultima presieduta dal vescovo uscente e amministratore apostolico monsignor Lino Pizzi, in procinto di rientrare nella sua Modena, per la precisione a Rivara.

Il ritrovo sarà alle 20.00 nell’abbazia di San Mercuriale, da dove si avvierà la processione che farà tappa nella chiesa del Corpus Domini e si concluderà in Cattedrale. Durante la liturgia, la croce sarà portata a turno da tre cattolici: il primo sarà un giovane universitario forlivese, seguito da un padre di famiglia costretto a lasciare il Congo a causa della dittatura e infine da un giovane pakistano sfuggito alla persecuzione contro i cristiani. Le offerte raccolte saranno devolute per la colletta a favore della Chiesa in Terra Santa. Partirà alle 20.30 dalla chiesa di San Giovanni Battista del Ronco la Via Crucis di unità pastorale che si concluderà a Santa Rita.

A Portico di Romagna, alle 21, inizierà la tradizionale processione del “Gesù Morto”, mentre a Premilcuore la liturgia prenderà avvio alle 20 dalla Pieve di San Martino. Via Crucis anche a San Benedetto in Alpe con inizio alle 21.00 dalla chiesa del Mulino e a Dovadola, con partenza alle 20.30 dalla chiesa dell’Annunziata. Stessa ora anche a Forlimpopoli, con partenza dalla chiesa di San Pietro per concludersi nella basilica di San Rufillo. A Santa Sofia, alle 20.30, si svolge la tradizionale processione che parte dalla chiesa del Crocifisso e attraversa i tre ponti del paese. A Castrocaro, alle 20.30, processione del venerdì santo nel centro storico, così come a Meldola alle 20.30 dalla chiesa di San Francesco. A San Cassiano di Predappio, alle 20.30, processione con riflessioni sul Vangelo. Infine, Via Crucis pubblica alle 20.30 anche a Predappio Alta e Terra del Sole. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

  • Far west nella notte in centro storico a Forlimpopoli, i banditi assaltano un Bancomat

Torna su
ForlìToday è in caricamento