rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Elezioni Europee e Comunali: tutto quello che c'è da sapere per votare a Forlì e territorio

Con l' “election day” delle giornate di sabato 8 giugno e domenica 9 giugno 2024 si vota per le Elezioni Europee e per le elezioni amministrative, che riguardano il rinnovo del sindaco e dei consigli comunali

Con l' “election day” delle giornate di sabato 8 giugno e domenica 9 giugno 2024 si vota per le Elezioni Europee e per le Elezioni Amministrative, che riguardano il rinnovo del sindaco e dei consigli comunali di 3.706 comuni italiani, tra cui Forlì e altri 10 comuni del territorio (Modigliana, Tredozio, Rocca San Casciano, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Forlimpopoli, Meldola, Civitella di Romagna e Santa Sofia). Si vota sabato 8 giugno dalle ore 14 alle ore 22 e domenica 9 giugno dalle ore 7 alle ore 23.

Elezioni europee, guida al voto: tutte le informazioni

Per quanto riguarda le Europee il voto è nazionale. Sono chiamati alle urne oltre 350 milioni di cittadini dell'Unione Europea. Forlì e il suo comprensorio ricadono, come tutta l'Emilia-Romagna, nella circoscrizione Nord-Est, che elegge 15 eurodeputati sui 76 spettanti all'Italia. Il sistema di voto è proporzionale, con soglia di sbarramento al 4%, sotto la quale la lista non accede al Parlamento Europeo. Il territorio forlivese vede correre 3 candidati locali, Rosaria Tassinari e Bruno Molea per Forza Italia, Giacomo Zattini per il Movimento 5 Stelle.

Elezioni europee: tutti i candidati delle liste del Nord Est

Per quanto riguarda le elezioni comunali, il voto è limitato solo ai Comuni che rinnovano le amministrazione comunali, vale a dire Forlì e 10 comuni del comprensorio (non votano invece Castrocaro e Terra del Sole, Dovadola, Galeata e Bertinoro). Il sistema di voto differisce tra i grandi comuni (sopra i 15mila abitanti), dove è anche previsto un secondo turno di ballottaggio se nessuno dei candidati ha raggiunto la maggioranza assoluta (50% + 1 dei voti), e piccoli comuni (sotto i 15mila abitanti).

Elezioni comunali, guida al voto: tutte le informazioni

Per la città di Forlì la sfida è tra il sindaco uscente Gian Luca Zattini, sostenuto da una coalizione di centrodestra e Graziano Rinaldini, sostenuto da una coalizione di centrosinistra. Zattini in particolare vede l'appoggio dalle liste collegate al suo nome di Fratelli d'Italia, Lega, Forza Italia, Popolo della Famiglia, a cui si aggiunge la lista civica 'La Civica – Forlì Cambia'. Rinaldini, invece, vede l'appoggio delle liste collegate al suo nome del Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Alleanza Verdi Sinistra (Avs) e la lista civica “Rinnoviamo Forlì”. Terzo candidato sindaco ufficialmente presentato è Vito Botticella, per il Partito Comunista Italiano, a cui si aggiunge Ileana Acqua, per la lista "ContiamoCi".

Le liste dei partiti a Forlì:
Candidato sindaco Graziano Rinaldini: Partito Democratico | Movimento 5 Stelle | Alleanza Verdi Sinistra | RinnoviAmo Forlì
Candidato sindaco Gian Luca Zattini: Fratelli d'Italia | Lega | Forza Italia | Forlì Cambia - La Civica | Popolo della Famiglia
Candidato sindaco Vito Botticella: Partito Comunista Italiano
Candidata sindaca Ileana Acqua: ContiamoCi

Tutte le notizie e i commenti dai partiti, le liste e i candidati 

Negli altri 10 comuni al voto, le amministrazioni uscenti sono 4 del centrosinistra, 4 del centrodestra e 2 civici. In 8 dei dieci comuni si ricandidano i sindaci uscenti, due di loro si presentano per il terzo mandato (Simona Vietina a Tredozio e Claudio MIlandri a Civitella). In 3 comuni sui 10 al voto si rileva la peculiarità della candidatura di precedenti sindaci (a Santa Sofia Flavio Foietta; a Civitella Pierangelo Bergamaschi e a Portico Luigi Toledo). 

I 10 Comuni del comprensorio: tutti i nomi dei candidati sindaci

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Europee e Comunali: tutto quello che c'è da sapere per votare a Forlì e territorio

ForlìToday è in caricamento