Addio al vecchio locale dell'Empyre: demolita la storica discoteca forlivese

Lo storico locale di San Martino si congedò definitivamente ai forlivesi nel settembre del 2016 con una super festa

La storia del Ciaika-Empyre: un locale dove hanno ballato i forlivesi per 50 anni

Qualcuno potrà raccontare di aver dato il primo bacio, altri di aver trascorso tante serate in compagnia di amici e compagni di scuola. Ricordi, emozioni, esperienze e anche amori. È stata completamente abbattuta la vecchia discoteca Empyre e adesso non rimangono che grossi cumuli di calcinacci ed una ruspa all’interno. Lo storico locale di San Martino si congedò definitivamente ai forlivesi nel settembre del 2016 con una super festa. La discoteca è stata per decenni "faro" delle domeniche pomeriggio dei giovani studenti, dove scendeva in pista la voglia di scatenarsi e di fare incontri.

"Questo decreta definitivamente la fine della mia giovinezza", commenta Silvia sulla pagina "Sei di Forlì se...", dove è stato postato un video dei lavori di demolizione. "Mi piange il cuore", scrive Maurizia, mentre sono tanti che esclamano "quanti ricordi". La discoteca era ritrovo anche per gli over nelle serate del venerdì e del sabato, attirando centinaia di persone, con lunghe file in quel di via Monda. Dietro a quelle mura, ora macerie, resteranno i ricordi. Quelli non si demoliscono: amori, amicizie, divertimento, risate e forse anche lacrime. Dell'Empyre resta il nome. Rivive sotto la dicitura "Remember" con eventi al "Controsenso" di via Dei Filergiti, nel cuore del centro storico.

La storia del Ciaika-Empyre: un locale dove hanno ballato i forlivesi per 50 anni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

Torna su
ForlìToday è in caricamento