menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Energy Day, una giornata dedicata alla riduzione dei consumi

Educare ad un uso più consapevole dell'energia, riducendo sprechi ed individuando gli usi e le abitudini domestiche ecologicamente più sostenibili: è questo l'obiettivo dell' Energy Education Day

Educare ad un uso più consapevole dell’energia, riducendo sprechi ed individuando gli usi e le abitudini domestiche ecologicamente più sostenibili: è questo l’obiettivo dell’ Energy Education Day, la giornata dedicata al coinvolgimento di tutti i cittadini nell’impegno per la riduzione dei consumi energetici. Numerose le iniziative in programma nelle città di Forlì e di Cesena, previste per sabato 15 ottobre 2011, la data scelta per questa giornata di educazione ambientale.

L’iniziativa fa parte di un più ampio progetto coordinato dalla Regione Emilia-Romagna, che, in collaborazione con i Centri di educazione ambientale, ha voluto coinvolgere tutte le Province in un programma di attività educative e informative di accompagnamento alla pianificazione energetica ed ambientale regionale.
 
La  Provincia Forlì-Cesena, il Comune di Forlì e il Comune di Cesena, hanno promosso diverse iniziative: si va dagli stand informativi, alle tavole rotonde-dibattiti, ad una mostra fotografica, ma anche workshop, laboratori in piazza, spettacoli, simpatici set fotografici, e molto altro ancora.  La partecipazione alle varie iniziative è gratuita. Facce energetiche è lo spot dell’iniziativa, con il cittadino che fa da testimonial. Con una foto e un fumetto, tra il giocoso e il serio, saranno i singoli cittadini a prendersi un concreto impegno civile, nelle loro piccole abitudini quotidiane, per la riduzione dei loro consumi energetici.
 
Questo il programma dettagliato degli appuntamenti del 15 ottobre. A Forlì, in piazza Saffi (dalle  9 alle 16) è allestito il set fotografico Facce energetiche, il testimonial sei tu!, con un infopoint su sostenibilità ed efficienza energetica (a cura delle associazioni ambientaliste e di “Una sola Voce per l’economia”, Seconda Facoltà di Ingegneria, Liceo scientifico, Itis Marconi). Nello stesso orario, il Salone comunale (piazza Saffi 8) ospita la tavola rotonda e dibattito Forlì a zero emissioni. Scenari e azioni per le politiche energetiche (ore 9-16), con interventi dei rappresentanti di istituzioni, associazioni, docenti e imprenditori sui temi della sostenibilità ambientale e delle politiche energetiche, per definire le azioni finalizzate agli obiettivi del patto dei sindaci (Covenant of Mayors), cui il Comune di Forlì aderisce. La giornata si svilupperà attraverso tre workshop tematici: “Forlì a zero emissioni. Scenari e azioni per le politiche energetiche”, “Sviluppo economico del territorio attraverso le politiche ambientali, esperienze e proposte”, “Distretto delle tecnologie sostenibili per l’edilizia. Il risparmio energetico possibile, le pratiche domestiche”. Contemporaneamente sarà visitabile la mostra Energia della natura, realizzata da Romagna Innovazione, Wwf Forlì, Itis Marconi e Comune di Forlì.  La mostra rappresenta un percorso che, partendo dalle principali forme e fonti di energia, descrive i diversi utilizzi che hanno avuto nella storia dell'uomo, fino a giungere a proposte per uno sviluppo responsabile e sostenibile (la mostra rimane aperta fino a mercoledì 19 ottobre dalle 9 alle 13).
 
A Cesena, sempre nella giornata di sabato 15 ottobre, il Loggiato del Comune di Cesena (piazza del Popolo) ospita dalle 9 alle 13 il set fotografico Facce energetiche, il testimonial sei tu!. Quindi sarà l’occasione per un Openspace dell’energia con il loggiato che si trasforma in un laboratorio in cui cittadini e studenti potranno conoscere i progetti e le organizzazioni della città che lavorano nel campo dell’energia ed avere informazioni su risparmio energetico e fonti rinnovabili. Saranno presenti con i propri stand informativi la Seconda Facoltà di Ingegneria, Romagna Compost, Centuria Rit, l’Associazione romagnola ricerca tumori, il Wwf Cesena, Cna, Legacoop, Confcooperative e Pesea. Sempre nell’arco della mattinata è previsto Energie in piazza, il workshop aperto ai cittadini e agli studenti sull’efficienza energetica nelle scuole, a cura di “Energie per la città” e della Facoltà di Architettura “A.Rossi”. Il workshop comprende la presentazione del Piano energetico comunale:  “L’impegno di Cesena nel patto dei sindaci europei”, con la presenza di Antares e Romagna Innovazione. E ancora in programma: Energia e sostenibilità: da Cesena all’Europa, l’infopoint sull’energia, i progetti ambientali e i progetti europei. Si passa quindi alle proiezioni di audiovisivi con Io cittadino in transizione, i video prodotti dagli studenti delle scuole secondarie di Cesena nell’ambito del progetto coordinato dalla cooperativa Controvento. Si chiude la mattinata con la Colazione energetica a cura di Coop Equamente, con i prodotti del mercato equosolidale. Un’altra iniziativa è prevista, infine, nel pomeriggio: alle 17,30 al Museo di scienze naturali: anche qui sarà allestito il set fotografico Facce energetiche. Inoltre sarà messo in scena Energybook: antologia di personalità energetiche, lo spettacolo con un approfondimento scientifico sulle personalità che hanno fatto la storia dell’energia, realizzato da Roberto Mercadini in collaborazione con l’associazione Via Terrea.
 

Come ulteriori appendici della manifestazione di educazione energetica si segnalano altri due appuntamenti. A Cesena,  venerdì 14 ottobre, nella scuola dell'infanzia "Arcobaleno" di Calabrina, alle 11 si tiene l’inaugurazione dell’impianto fotovoltaico realizzato dalla società del Comune di Cesena “Energie per la città”, nell’ambito del progetto “Le scuole del sole”. Sarà anche presentato il programma degli interventi per l’energia rinnovabile ed il risparmio energetico. Infine a Forlì, mercoledì 19 ottobre 2011, la sala Santa Caterina (via Romanello, 2) ospita dalle 20.45 l’incontro Una città autosufficiente a zero emissioni. Scenari e azioni per le politiche energetiche delle amministrazioni pubbliche.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento