rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Forlimpopoli

Il dramma di Forlimpopoli, le Istituzioni e il mondo del Volontariato si stringono attorno alla famiglia di Enrico Lorenzi

Anche l'Ufficio Protezione Civile della Provincia si stringe alla famiglia condividendone il dolore e ricordando Enrico come un amico presente in ogni occasione, un ragazzo che mancherà molto a tutti.

Le Istituzioni e il mondo del Volontariato si stringono attorno alla famiglia di Enrico Lorenzi, il volontario ed ex presidente dell’Associazione Volontariato Protezione Civile di Forlimpopoli morto suicida nel primo pomeriggio di mercoledì. “Esprimo il più profondo cordoglio per la tragedia che ha colpito non solo i familiari di Enrico, ma l’intero mondo del volontariato di Protezione Civile che sta testimoniando  la dedizione e la competenza di Enrico e rinnovo la stima e l’apprezzamento per tutti coloro che nella nostra Provincia mettono la solidarietà e il volontariato al centro della propria vita”, afferma il presidente della Provincia, Davide Drei.

Alle parole di Drei si aggiungono le parole di Lorenzo Mirelli, presidente del Coordinamento provinciale del Volontariato, che ricorda Enrico "come ragazzo competente, disponibile e dal cuore buono: ”Era nella prima squadra in partenza per l’Aquila, è stato  nei campi di accoglienza durante il terremoto in Emilia, infaticabile durante la grande nevicata che ha colpito i nostri luoghi, un entusiasta della sua attività di volontario e di coordinatore”. Anche l'Ufficio Protezione Civile della Provincia si stringe alla famiglia condividendone il dolore e ricordando Enrico come un amico presente in ogni occasione, un ragazzo che mancherà molto a tutti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma di Forlimpopoli, le Istituzioni e il mondo del Volontariato si stringono attorno alla famiglia di Enrico Lorenzi

ForlìToday è in caricamento