menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entrano in casa con la scusa di cercare un familiare, escono con un bottino di 15mila euro

Dicevano che un amico comune aveva avuto un incidente e che dovevano reperire un familiare delle due vittime. Pochi istanti per perpetrare il furto

Sono entrati in casa con uno dei soliti “trucchetti”: in due, lei e lui, con la parlantina amichevole e sciolta. Dicevano che un amico comune aveva avuto un incidente e che dovevano reperire un familiare delle due vittime. Pochi istanti per perpetrare il furto. E' quanto accaduto nella zona di via Ravegnana nella tarda mattina di mercoledì. Vittime sono due anziane, madre e figlia di 95 e 75 anni.

I ladri sono entrati dentro alla ricerca di un familiare delle due donne. Le signore non hanno “abboccato” e quindi non hanno fornito le informazioni richieste, ma la permanenza dei due estranei in casa ha comunque raggiunto il loro obiettivo. Da un portafoglio riposto nell'abitazione sono stati infatti rubati ben 15mila euro in contanti. Una bella cifra  che ha preso il volo in pochi istanti. Sul posto si sono portate le forze dell'ordine, quando però ormai dei due ladri non c'era più traccia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento