menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Era ai domiciliari e in quarantena preventiva, ma evade: la sua fuga dura poche ore

E' evaso calandosi dalla propria camera con la grondaia, tra l'altro ferendosi alla caviglia. E' durata poche ore la fuga di un 31enne

Si trovava agli arresti, come misura alternativa, in una struttura sociale di Mandriole di Ravenna, il "Nuovo villaggio del fanciullo", ma è evaso mercoledì sera calandosi dalla propria camera con la grondaia, tra l'altro ferendosi alla caviglia. E' durata poche ore la fuga di un 31enne di Correggio, già noto alle forze dell'ordine. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri del Radiomobile della compagnia di Forlì giovedì mattina al pronto soccorso di Forlì, dove si è recato per farsi medicare la ferita procuratasi nell'evasione. Dopo le cure, il soggetto è stato portato al carcere della Rocca con l'accusa di l'evasione dagli arresti domiciliari. Oltre alla misura restrittiva, il 31enne si trovava ristretto anche per motivi sanitari, trovandosi  in quarantena precauzionale per 14 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento