Esce di casa di sera e non rispetta gli ordini del giudice: arrestato

Ha violato più volte la misura cautelare dell'obbligo di permanenza a casa imposta dal giudice per le indagini di Rimini in relazione ad alcuni reati commessi nel capoluogo rivierasco

Ha violato più volte la misura cautelare dell'obbligo di permanenza a casa imposta dal giudice per le indagini di Rimini in relazione ad alcuni reati commessi nel capoluogo rivierasco. Un romeno di 41 anni e stato arrestato venerdì sera dai Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Meldola in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare di aggravamento firmata dalla Corte d'Appello di Bologna. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, poteva uscire di casa dalle 7 alle 20 per motivi di lavoro. Gli uomini dell'Arma, durante i controlli consueti finalizzati a verificare il rispetto dei provvedimenti assunti dall'autorità giudiziaria, hanno appurato in alcune circostanze come il soggetto non si trovasse in casa. La somma di tutte le segnalazioni si sono tradotte in un aggravamento della misura alla quale l'uomo si trovava sottoposto. E così da venerdì sera si trova in carcere a Forlì.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura in viale dell'Appennino: pedone muore travolto sulle strisce pedonali

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

  • Come cambia lo shopping di Natale, le regole per bar e ristoranti e il coprifuoco di Capodanno: ecco il dpcm che blinda le feste

Torna su
ForlìToday è in caricamento