menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esercitazione a sorpresa nel corso per volontari Protezione Civile

Si concluderà sabato, con un'esercitazione a sorpresa, il corso sulla logistica delle aree di emergenza destinato ai volontari di Protezione civile

Si concluderà sabato, con un'esercitazione a sorpresa, il corso sulla logistica delle aree di emergenza destinato ai volontari di Protezione civile. Si tratta di uno dei corsi di formazione organizzati, ogni anno, dal Coordinamento Provinciale delle associazioni di volontariato di Protezione Civile, assi portanti del Sistema di Protezione Civile.

All'esercitazione parteciperanno i 25 corsisti, supportati da circa 20 volontari e supervisionati da tre valutatori esperti in materia. L'area di svolgimento delle operazioni, è stata individuata, in accordo con l'Ufficio provinciale di Protezione Civile e con il comune coinvolto, nell'ambito dei piani provinciali di previsione e prevenzione sul rischio sismico ed è la stessa che verrebbe attivata in caso di evento. Obiettivo dell'esercitazione è valutare il metodo di risoluzione dei problemi, l'attuazione delle procedure, la gestione di problematiche nuove; per molti dei corsisti, infatti, è la prima esperienza di allestimento di un area di accoglienza scoperta.


L'esercitazione inizierà con la comunicazione ai volontari: la località dell’evento è infatti, rimasta segreta, per simulare una vera e propria emergenza.
A partire dalla mattina, una parte dei volontari si occuperà di organizzare la partenza della Colonna Mobile Regionale dal Centro Unificato di Protezione Civile (CUP, che a Forlì ha sede in via Cadore n.75), mentre una task-force partirà per il sito.

Comincerà poi l'allestimento del campo mentre le telecomunicazioni saranno garantite da un mezzo polivalente sul posto e da una squadra al CUP; sarà, inoltre, presente un'ambulanza della Misericordia di Forlì, che presterà supporto sanitario per tutti i volontari. A mezzogiorno si fermeranno le operazioni e verranno valutati i risultati conseguiti. Il rientro al Centro Unificato di Protezione Civile è previsto nel pomeriggio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento