rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Meldola

Meldola, le giornate da star del vampiro: "Ora capisco cosa vuol dire essere attore"

Meldola nei giorni scorsi è stata teatro del ciak dei due Teaser dei film sui vampiri nella città (Horus Vampire Saga e Valleron saga)

La "vampiromania" ha colpito i meldolesi. Meldola nei giorni scorsi è stata teatro del ciak dei due Teaser dei film sui vampiri nella città (Horus Vampire Saga e Valleron saga), che anticipano la preparazione della serie tv e dei film che saranno girati a partire da gennaio-febbraio. La piazza ha ospitato il set di un combattimento tra Real Vampires, che ha divertito un largo numero di meldolesi che erano stati approvati al casting delle comparse tenutosi ai primi di ottobre. "E si potrebbe dire benissimo che è scoppiata anche la mania del “selfie” con il vampiro Meldolese - commenta il real vampire autore della serie, Davide Santandrea -. Nella città da alcuni giorni si vive aria diversa, quasi elettrizzante. Le riprese hanno dato uno scossone ai Meldolesi. Al centro dell'attenzione è proprio lui, il vero vampiro, Horus. Lo cercavano, lo inseguivano in tanti chiedono a lui selfie e autografi".

Continua Santandrea: "Anche la sera, mentre scrivevo le nuove sceneggiature per i film, trovavo gente che saltellava come canguri davanti alla finestra di casa mia per vedere curiosa che fa il vampiro in casa". Il vampiro è stata la guest start di Meldola: "Mamme e figli mi "assaltavano" con la richiesta di selfie e autografi, ma anche dal tabaccaio oppure al supermercato con le persone che urlavano "Il vampiro è qui!". Ad una ragazza ho dovuto regalare il mio capello da cow boy, per fortuna che in casa ne ho 4 ma di questo passo mi sa che li finirò presto (ride, ndr). Anche quando mi affacciava sul balcone di casa i curiosi scattavano le foto. Ho sentito dire da una mamma ai suoi figlioletti "Anche il vampiro va a letto, imparate da lui"". C'era anche chi era curioso di conoscere l'età. Il vampiro era particolarmente ricercato anche dai ristoratori e proprietari di locali: "Volevano esser coinvolti nella serie tv e nei film. Ora capisco cosa vuol dire essere attore".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meldola, le giornate da star del vampiro: "Ora capisco cosa vuol dire essere attore"

ForlìToday è in caricamento