Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Esperta di arti marziali tramortisce il molestatore con un pugno: è caccia all'uomo

E' quanto successo domenica notte a Punta Marina ad una 20enne del Forlivese

Non si è lasciata prendere dal panico, ma ha reagito al molestatore sferrandogli un pugno in faccia. E' quanto successo domenica notte a Punta Marina ad una 20enne del Forlivese, che stava percorrendo in bici la pista ciclabile che porta a Marina di Ravenna, in via Cristoforo Colombo. All'improvviso la ragazza è stata affiancata da un'auto, dalla quale è sceso un uomo che secondo il racconto della vittima avrebbe tentato di caricarla a bordo palpeggiandola nel seno.

La giovane, esperta in arti marziali, non si è però lasciata intimorire e ha sferrato un pugno al suo aggressore tramortendolo, per poi fuggire e lanciare l'allarme. Le indagini per risalire all'uomo sono in mano alla Polizia locale, coordinati dal pubblico ministero Cristina D'Aniello. Un aiuto potrebbe arrivare dalle telecamere di videosorveglianza presenti in zona. La notizia è riportata dai quotidiani locali in edicola mercoledì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esperta di arti marziali tramortisce il molestatore con un pugno: è caccia all'uomo

ForlìToday è in caricamento