Cronaca

Aeronautica e Ducati, orgoglio nazionale: i bolidi rossi in mostra al Secondo Gruppo

Le rosse di Bayliss e Capirossi sono state protagoniste di un'esposizione alla base del Secondo Gruppo Manutenzione Autoveicoli dell'Aeronautica Militare di Forlì

Fantastica, emozionante, quanto irripetibile. La vittoria di Troy Bayliss nel Gran Premio della Comunità Valenciana in sella alla Ducati GP06 può essere inserita nell'album delle imprese del motociclismo. Era il 2006, ultima gara dell'anno, con l'australiano, pluricampione Superbike, che chiuse davanti al compagno di squadra Loris Capirossi. Una doppietta rossa, clamorosa, che fece passare quasi in secondo piano il trionfo mondiale di Nicky Hayden, salito sul gradino più basso del podio e che soffiò per una manciata di punti il titolo a Valentino Rossi, incappato in una domenica negativa. Le rosse di Bayliss e Capirossi sono state protagoniste di un'esposizione alla base del Secondo Gruppo Manutenzione Autoveicoli dell'Aeronautica Militare di Forlì.

Aeronautica, le Ducati di Bayliss e Capirossi in mostra

I due bolidi hanno fatto bella mostra insieme alla 125 "Sandroni" con la quale il 46 ha iniziato la sua gloriosa carriera motociclistica. All’evento erano presenti ospiti e autorità, tra cui il generale De Lorenzo, l’assessore allo Sport Sara Samorì in rappresentanza della città e Loris Reggiani, grande campione forlivese degli anni ’80. Erano presenti anche Giuseppe Sandroni e Luciano Sansovini, presidente dell’Associazione Otello Buscherini. 

L'iniziativa, spiega il tenente colonnello Luca Zorzan, comandante del Secondo Gruppo, "è nata dal desiderio di alimentare la fiamma della memoria, poiché tra il 1950 e il 1960 il Reparto è stato sede di manutenzione di motociclette dell’Aeronautica Militare ed Ente formatore di motociclisti. La Romagna del resto è la Patria del motociclismo e, soprattutto la città di Forlì, ha dato i natali a tantissimi campioni come Reggiani e Andrea Dovizioso". L’evento è terminato con una prova su strada della Ducati MotoGP pilotata da Davide Rossi, dipendente civile del Secondo Gruppo, promotore dell’evento e già campione nazionale per sette volte di motociclismo su moto d’epoca.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeronautica e Ducati, orgoglio nazionale: i bolidi rossi in mostra al Secondo Gruppo
ForlìToday è in caricamento