Cronaca

Evade più volte dai domiciliari: la Polizia lo sorprende in strada e lo arresta

L’uomo, che si trova agli arresti domiciliari, è stato notato in strada dai poliziotti della questura di Corso Garibaldi

Gli agenti delle Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Polizia di Stato di Forlì hanno arrestato un 42enne, residente nella città mercuriale, colto nella flagranza di reato di evasione. L’uomo, che si trova agli arresti domiciliari, è stato notato in strada dai poliziotti della questura di Corso Garibaldi: è emerso velocemente che si trovava al di fuori del suo appartamento senza alcuna autorizzazione. Per cercare di giustificarsi, il soggetto ha riferito di essersi recato in farmacia per acquistare medicinali, ma non aveva al seguito alcuna prescrizione medica a conferma della sua dichiarazione.

In seguito, gli agenti della Volante hanno verificato che effettivamente poco prima era stato in una farmacia poco distante dal luogo del controllo, dove aveva cercato di ottenere invano un medicinale antidolorifico per il quale la vendita è vietata salvo prescrizione, per contrastare una crisi di astinenza. Secondo quanto appurato dagli investigatori, non era la prima volta che violava il dispositivo degli arresti domiciliari per lo stesso motivo.

Inoltre, nei mesi precedenti, si era reso responsabile di altre violazioni delle prescrizioni, per cui, tenuto conto dei suoi precedenti, la Polizia lo ha arrestato. Martedì il giudice Anna Fiocchi ha convalidato l’arresto, così come richiesto dal Pubblico Ministero dott.ssa Laura Brunelli, rinviando l’udienza dibattimentale al mese di dicembre. Nel frattempo, è scattata una segnalazione al Tribunale per la violazione commessa, affinché il giudice per le indagini preliminari prenda in esame un eventuale aggravamento della misura cautelare, che al momento è stata ripristinata negli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade più volte dai domiciliari: la Polizia lo sorprende in strada e lo arresta

ForlìToday è in caricamento