menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercato dell'arte, scoperta evasione da 125mila euro

Nell’ambito degli interventi predisposti dal Nucleo Speciale per la Radiodiffusione e l’Editoria, la Guardia di Finanza di Forlì ha eseguito un controllo nei confronti di una nota società della città

Nell’ambito degli interventi predisposti  dal  Nucleo Speciale per la Radiodiffusione e l’Editoria, la Guardia di Finanza di Forlì ha eseguito un controllo nei confronti di una nota società della città operante nel commercio di opere d’arte.  I militari hanno scovato una evasione per oltre 125.000 Euro nel settore del “diritto di seguito”, cioè il diritto degli autori di opere d’arte visiva a percepire una percentuale sul prezzo di vendita degli originali delle proprie opere per le vendite successive alla prima.
 
Gli accertamenti sono stati indirizzati anche all’individuazione di investimenti illeciti ed alla verifica del rispetto della normativa antiriciclaggio per la quale, la galleria d’arte, era chiamata all’osservanza di adempimenti specifici.
 

Il monitoraggio di tutte le vendite effettuate per importi elevati ha permesso di riscontrare alcune violazioni riguardanti l’omessa segnalazione di operazioni sospette e transazioni in denaro contante per oltre 20 mila Euro.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento