rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Expò, il forlivese Dovilio Nardi a capo della sfida: fare la pizza più lunga del mondo

Sono arrivati da tutta Italia gli 80 pizzaioli convocati da Nipfood per tentare di battere il record della pizza più lunga del mondo a EXPO. Le avanguardie, giunte all'Esposizione Universale già nella giornata di giovedì hanno lavorato tutta la notte per i primi preparativi

Sono arrivati da tutta Italia gli 80 pizzaioli convocati da Nipfood per tentare di battere il record della pizza più lunga del mondo a EXPO. Le avanguardie, giunte all'Esposizione Universale già nella giornata di giovedì hanno lavorato tutta la notte per i primi preparativi. L'obiettivo è quello di preparare e cuocere una pizza di 1.500 metri dal peso di oltre 5 tonnellate con prodotti rigorosamente made in Italy e di sfornare oltre 35.000 tranci di "margherita".

A guidare la Nazionale Italiana Pizzaioli sarà Dovilio Nardi titolare della scuola di formazione professionale di Forlì. Il tentativo rappresenta la manifestazione clou della settimana mondiale del pomodoro ed è stato possibile anche grazie a La Pizza +1, azienda piacentina specializzata nella produzione di pizze fresche in teglia destinate alla grande distribuzione. Una alleanza tra due realtà d'eccellenza emiliano romagnola che, se il tentativo avrà buon fine, porterà nel suo paese d'origine un primato per uno dei simboli della cucina italiana nel mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Expò, il forlivese Dovilio Nardi a capo della sfida: fare la pizza più lunga del mondo

ForlìToday è in caricamento