Facoltà di Medicina e Chirurgia, petizione sul web del medico: "Abolire il numero chiuso"

E' la proposta presentata attraverso una petizione dal dottor Fausto Castriota ed indirizzata al ministro dell'Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi

"Abolire il numero chiuso per l’accesso alla Facoltà di Medicina e Chirurgia". E' la proposta presentata attraverso una petizione dal dottor  Fausto Castriota ed indirizzata al ministro dell'Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi. "Sono un medico che come tanti altri miei colleghi sta pagando un prezzo personale a causa della grave crisi sanitaria legata alla diffusione del Covid-19 - si legge nell'avviso pubblicata nella piattaforma Charge.org -. La pandemia ha purtroppo evidenziato una importante carenza di personale medico all’ interno delle strutture sanitarie, sia pubbliche che private accreditate. Questa carenza é fatto noto da anni per chi lavora quotidianamente sul campo. La crisi odierna ha però, in modo inconfutabile, evidenziato che la politica sulla programmazione e formazione ( peraltro molto lunga ) del personale medico non é stata lungimirante".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È proprio nei momenti di crisi che occorre pensare a delle soluzioni e credo fermamente che un primo concreto passo potrebbe essere quello di abolire il numero chiuso per l’accesso alla Facoltà di Medicina e Chirurgia - prosegue Castriota -. È a tutti nota la frustrazione di molti giovani studenti, desiderosi  di intraprendere la difficile ma importantissima professione medica, non in grado di superare il test di ingresso alla Facoltà di Medicina, test peraltro da molti considerato poco specifico. La vera selezione dei futuri medici dovrebbe essere fatta con un rigoroso corso formativo all’interno dell’Università Italiana, con l’obiettivo di avere più medici con più competenze specifiche atte a fronteggiare il mutevole scenario della Sanità Pubblica". Al 13 aprile sono state raccolte oltre 4300 firme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento