menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sono molestata". Nomade dà false generalità e viene arrestato

Dà false generalità alla Polizia e finisce in manette. Si tratta di un nomade bosniaco di 22 anni, già noto alle forze dell'ordine per numerosi precedenti. Le manette sono scattate martedì

Dà false generalità alla Polizia e finisce in manette. Si tratta di un nomade bosniaco di 22 anni, già noto alle forze dell'ordine per numerosi precedenti. Le manette sono scattate martedì. Tutto è partito da una segnalazione al 113 di una donna, anch'essa nomade, che spiegava di esser importunata da un individuo mentre si trovava in via Allegretti, a pochi passi dal centro storico. Sul posto è intervenuta una Volante della Questura di Forlì.

La nomade, all'arrivo della pattuglia, ha subito indicato il molestatore. Tuttavia non si è capito bene che tipo di aggressione abbia subìto. Il giovanotto è stato identificato. Ai poliziotti ha fornito una fotocopia di un documento d'identità, ragion per cui è stato accompagnato in Questura e fotosegnalato. Dagli accertamenti sono emerse altre generalità. L'individuo è così stato arrestato per false dichiarazioni a pubblico ufficiale e processo mercoledì mattina per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento