rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Predappio

Cento anni fa la Marcia su Roma, boom di turisti a Predappio: "a ruba" anche la t-shirt di Di Canio ed i busti del duce

Un weekend da tutto esaurito per Predappio. Sold out i ristoranti della zona, che venerdì hanno ospitato i manifestanti dell'Anpi e tra sabato e domenica i nostalgici del fascismo

Un weekend da tutto esaurito per Predappio. Sold out i ristoranti della zona, che venerdì hanno ospitato i manifestanti dell'Anpi e tra sabato e domenica i nostalgici del fascismo arrivati per commemorare il 100esimo anniversario della Marcia su Roma. Ma affari a gonfie vele anche per i negozianti di cimeli storici. Si sono registrate infatti file fuori dai tre punti vendita che vendono felpe, t-shirt e gadget del duce.

GUARDA IL VIDEO

Da Ferlandia una trentina di persone già al primo mattino erano in attesa di entrare, per poi uscire con le sporte piene. Sconti per le felpe con la scritta "Boia chi molla", 9 euro una, 15 euro due, 20 euro per la felpa 'Marcia su Roma'. In vetrina busti del duce di ogni tipo, aquile imperiali, e anche una maglietta con il volto dell'ex capitano della Lazio Paolo Di Canio e la scritta 'Orgoglio italiano'. In queste ultime settimane Predappio ha registrato un aumento del flusso turistico per l’apertura continua della tomba Mussolini, ma anche per una serie di mostre.

Anche bambini tra le camice nere per i cento anni dalla Marcia su Roma

In via Mazzini 36, è stata inaugurata venerdì scorso l'esposizione ‘Cento anni di storia tra rivoluzioni e controrivoluzioni’, a cura della Fondazione ‘Rachele e Benito Mussolini’. La mostra resterà aperta fino a domenica 8 gennaio dal venerdì alla domenica e nei festivi (dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, per informazioni 3487075858). A Villa Carpena, nella Casa dei Ricordi di via Crocetta 24, è aperta la mostra fotografica ‘Luce’, dedicata al cinema italiano durante il Ventennio. Domenica mattina è stato inaugurato l’Archivio digitale del Museo dei ricordi ‘Centro Studi Romano Mussolini’. L'amministrazione comunale ha organizzato la mostra "Da Dovìa a Predappio Nuova", ospitata fino all'8 gennaio nella Casa natale Mussolini (aperta nei weekend e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17, per informazioni 0543.921766). Continua la mostra "O Roma o Morte", organizzata dalla Fondazione "Memoria Predappio", curata da Franco D’Emilio, e che racconta la marcia su Roma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cento anni fa la Marcia su Roma, boom di turisti a Predappio: "a ruba" anche la t-shirt di Di Canio ed i busti del duce

ForlìToday è in caricamento