Fatta Alea, fatto l'inganno col nome di Alea: attenzione alle truffe

Con l'arrivo della nuova società della raccolta dei rifiuti, era abbastanza inevitabile che partissero le odiose truffe ad anziani da falsi operatori del servizio di nettezza urbana

Fatta Alea, fatta la truffa spacciandosi per Alea. Con l'arrivo della nuova società della raccolta dei rifiuti, era abbastanza inevitabile che partissero le odiose truffe ad anziani da falsi operatori del servizio di nettezza urbana, così come d'altra parte capita già da tempo per Hera e in generale per tutti gli operatori dei servizi quali acqua, luce e gas. La segnalazione arriva da Forlimpopoli, dove cioè recentemente un falso operatore del gas ha messo a segno due raggiri ad anziani che sono stati derubati di denaro e gioielli con un escamotage.

L'assessore all'Ambiente del Comune di Forlimpopoli Gian Matteo Peperoni ha avvisato la cittadinanza che un truffatore starebbe telefonando nelle case a nome di Alea, indicando che la raccolta differenziata non viene fatta bene. Si ricorda che è stato garantito che in questa fase di avvio non ci saranno sanzioni in caso di errati conferimenti in buona fede, e comunque anche a regime non è Alea il soggetto deputato ai controlli, ma la Polizia Municipale. Quindi il consiglio è di non consegnare somme di denaro a qualsiasi titolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento