menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biglietti online, il sito delle Ferrovie "dimentica" i regionali

Attenzione a comprare i biglietti sul sito internet delle Ferrovie, perché potrebbero non comparire i treni regionali, costringendo così ad acquistare i biglietti dei InterCity e Eurostar

Attenzione a comprare i biglietti del treno sul sito internet delle Ferrovie, perché potrebbero comparire, come opzioni selezionando una determinata fascia oraria, meno treni di quelli realmente circolanti e soprattutto non tutti i treni regionali, costringendo così ad acquistare i biglietti dei ben più costosi InterCity e Eurostar. Dal 4 di giugno è in corso la disfunzione del sistema informatico, che riguarda anche le biglietterie automatiche in stazione, e ancora le Ferrovie-Trenitalia non sono riuscite a porvi rimedio.

In Emilia-Romagna il problema riguarda tutta la principale dorsale, tra Piacenza e Rimini. Ma il problema riguarda anche altre regioni italiane. Di fatto un viaggiatore che compra il biglietto su internet e non conosce in anticipo il treno che prenderà, seleziona la fascia oraria in cui vuole partire. A quel punto il sito internet darà meno opzioni di quelle realmente esistenti, e soprattutto meno opzioni più economiche visto che le “vittime” del malfunzionamento sono i treni regionali. Di conseguenza il viaggiatore sarà portato a comprare un biglietto di convogli con supplemento di prezzo.

“E' un'avaria del sistema, a livello centrale si sta facendo pressione sul gestore del sito affinché la risolva il prima possibile. Ci scusiamo dell'inconveniente – spiegano dall'ufficio stampa di Bologna delle Ferrovie -. Confermiamo che non c'è stata alcuna variazione dell'offerta, ed anzi con l'orario estivo c'è anche qualche treno in più. Purtroppo con l'aggiornamento dei nuovi orari nel programma di gestione del sito internet e delle biglietterie automatiche in stazione si è verificato il problema”.

A segnalare il problema, nel territorio di Forlì, è stato il segretario provinciale dell'Italia dei Valori. Subito dalla Regione sono partite le richieste di chiarimento a Ferrovie dello Stato e l'assessore regionale Alfredo Peri conferma che non vi sono abolizioni di treni regionali, ma che tali treni per il sito internet sono semplicemente dei “fantasmi”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento