Festa Artusiana, si mette in moto la macchina organizzativa: pubblicato il bando per le sponsorizzazioni

Pubblicato il bando pubblico per la ricerca di sponsor per la promozione dell’evento

Parte la macchina organizzativa della Festa Artusiana che olia i motori in vista dalla 23esima edizione in programma a Forlimpopoli dal 22 al 30 giugno prossimo. Nove giorni che fanno della cittadina natale di Pellegrino Artusi la capitale della cucina italiana, al centro dei riflettori nazionali sia nella proposta gastronomica sia nella riflessione.

In attesa del programma in fase di definizione, è stato pubblicato l’avviso pubblico finalizzato all’attività di promozione e organizzazione di convegni e mostre. Più precisamente di sponsorizzazione, con la possibilità di un sostegno di natura finanziaria del programma culturale della Festa, che negli anni passati ha registrato oltre 150 appuntamenti di vario tipo, tra spettacoli, convegni, incontri, mostre.

Agli sponsor va la visibilità di un evento di portata nazionale, capace nelle ultime edizioni di ospitare qualcosa come oltre 100mila persone nel corso dei nove giorni dell’Artusiana. I soggetti ai quali è rivolto il bando sono le imprese, anche individuali, società, associazioni, enti, fondazioni e cooperative, consorzi e istituzioni in genere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bando completo e i moduli per la partecipazione sono pubblicati sul sito del Comune di Forlimpopoli e su quello della Festa Artusiana (www.festartusiana.it). È possibile contattare anche l'Ufficio Cultura (cultura@comune.forlimpopoli.fc.it – 0543/749237).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento