Festa Artusiana, premio alla ricetta originale: riaperto il bando per il "Marietta"

La giuria selezionerà a proprio insindacabile giudizio cinque ricette. I finalisti dovranno procedere all’esecuzione del piatto per 5 persone nella mattinata indicata dall’organizzazione nel periodo della Festa Artusiana

Tra i punti fermi della Feste Artusiane c'è il Premio Marietta, o meglio i due premi Marietta, quello ad honorem riconosciuto a chi consacra il proprio talento ed il proprio tempo alla scoperta, alla tutela, alla cultura delle risorse alimentari del territorio, e quello che intende invece celebrare la fedele collaboratrice di Pellegrino Artusi, Marietta Sabatini attraverso un concorso di ricette rivolto a "tutte le Mariette di oggi, senza distinzioni di sesso, cioè a tutti quei personaggi che, nella cerchia privatissima della loro vita e dei loro affetti, esercitano con amore e abilità “la scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”.

Anche  quest'anno la Festa Artusiana, in programma a Forlimpopoli dall'1 al 9 agosto, intende quindi attribuire un riconoscimento alla realizzazione di una ricetta originale di un primo piatto (pasta fresca o secca o riso) - eseguibile in un tempo massimo di due ore - che contenga riferimenti alla cucina domestica regionale, alla filosofia e all’opera di Pellegrino Artusi, tanto negli ingredienti quanto nella tecnica di preparazione e di presentazione. La partecipazione al Premio “Marietta” è riservata, come detto, esclusivamente a “dilettanti”, ovvero a tutti gli appassionati di cucina e di enogastronomia che non svolgano attività professionale nel settore.

I partecipanti sono invitati a inviare il loro elaborato (massimo n. 2 ricette) all'Amministrazione comunale di Forlimpopoli all'indirizzo "Festa Artusiana - Premio Marietta 2020" Piazza Fratti, 2 - 47034 Forlimpopoli. La domanda di partecipazione e le ricette devono essere consegnate a mano presso l'Ufficio Protocollo del Comune oppure inviate via e.mail in formato pdf a protocollo@comune. forlimpopoli.fc.it entro e non oltre venerdì 17 luglio alle 13.

La giuria selezionerà a proprio insindacabile giudizio cinque ricette. I finalisti dovranno procedere all’esecuzione del piatto per 5 persone nella mattinata indicata dall’organizzazione nel periodo della Festa Artusiana. La giuria eleggerà il vincitore al quale andrà un premio di valore pari a 1.000 euro (corrisposto con 10 carte prepagate Conad) consegnato in occasione della cerimonia ufficiale di conferimento del Premio a Forlimpopoli. A tutti i finalisti verranno consegnati 5 chili di pasta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

Torna su
ForlìToday è in caricamento