menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'invasione di profumi e golosità in Piazza: la pioggia non ferma la voglia di cioccolato

L'Associazione Nazionale Cioccolatieri, attraverso il prestigioso marchio Choco Amore, ormai da anni viaggia in lungo e in largo attraverso le principali città italiane

La pioggia non ferma la voglia del cioccolato di qualità. Un sabato grigio ed a tratti piovoso ha inaugurato il weekend della quarta edizione della Festa del Cioccolato Artigianale, che ha trovato casa in Piazza Saffi. L'Associazione Nazionale Cioccolatieri, attraverso il prestigioso marchio Choco Amore, ormai da anni viaggia in lungo e in largo attraverso le principali città italiane portando questo goloso prodotto dalle mille proprietà direttamente dal produttore al consumatore e rappresentando il vero fiore all'occhiello della categoria.

Negli stand si trovano golosità e tanta creatività nate da mani sapienti ma anche classici intramontabili per palati sopraffini, Piazza Aurelio Saffi viene letteralmente invasa dal profumo intenso del buon cioccolato che accoglierà sia i grandi, con laboratori sul cioccolato artigianale eseguiti da abili maestri cioccolatieri, che i più piccoli, veri protagonisti della “Festa”, in un contesto allegro e divertente con un’animazione di livello della Ludoteca Dadaumpa di Forlì, con giochi e laboratori didattici a loro dedicati del Choco Play impara giocando, aperti a tutti.
La manifestazione, come per ogni tappa del tour della choco amore, è il punto d’incontro per assaporare il cioccolato “vero”.

L’obiettivo che i Maestri Artigiani Cioccolatieri intendono perseguire e portare con successo di questa iniziativa,è quello di promuovere un consumo consapevole e responsabile del buon "Cioccolato Artigianale" e sopratutto di informare il giovane pubblico sull’importanza del consumo del cioccolato prodotto artigianalmente. Sottolineano gli organizzatori che "è risaputo che il cioccolato industriale, dovendo durare a lungo nel circuito della grande distribuzione, contiene additivi, conservanti e zuccheri in quantità nocivi alla salute mentre, l’artigianale, prodotto in modeste quantità e di breve durata conserva in se tutto l’aroma ed il sapore originale del cacao e, in particolar modo quello fondente, è ricco di proprietà benefiche; non a caso questo alimento era considerato dai Maya il “Cibo degli Dei”, buono e salubre: antidepressivo, antiossidante, aiuta il cuore, la circolazione ed accelera il metabolismo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento