Festa della Befana ai Romiti, oltre 1500 presenze per una giornata di allegria

Una giornata di allegria ha conquistato domenica l'intero quartiere Romiti con il tradizionale appuntamento

Un bilancio molto positivo quello della Festa della Befana ai Romiti, con un successo riconosciuto al Comitato di quartiere Romiti presieduto da Maurizio Naldi, non soltanto da un punto di vista quantitativo (oltre 1500 presenze), ma anche e soprattutto per la qualità e varietà del programma proposto. Una giornata di allegria ha conquistato sabato l'intero quartiere Romiti e tutta la città di Forlì. 

Il commento soddisfatto del Comitato di Quartiere Romiti: "Tantissimi eventi hanno fatto parte di questa manifestazione organizzata dal quartiere Romiti, partendo dall'esibizione del gruppo sportivo Asd Forlì Roller; spettacolo caratterizzato anche dall'artista di strada Strudel che con la sua abilità a far bolle di sapone ha intrattenuto centinaia di bambini. Gran finale con l'arrivo della Befana e di Babbo Natale, che hanno distribuito le calze a tutti i bambini presenti. Il tutto allietato dalla presenza di dieci personaggi delle favole e dei cartoni animati tanto amati dai più piccoli". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I Romiti non è più solo un piccolo quartiere di periferia, ma un luogo dove si può stare insieme, e trascorrere momenti di allegria e festa ma soprattutto per far si di poter conoscere nuove persone di quartieri limitrofi e unire la gente nel segno dell'amicizia e volontariato - afferma Naldi - siamo felici -  di aver fatto, in questi cinque anni di nuovo comitato, la scelta giusta, cioè quella di provare a realizzare un nuovo tipo di vita nel quartiere, aiutandoci a creare iniziative utili rivolte soprattutto al volontariato e beneficenza nei confronti di coloro che hanno più bisogno. Un particolare ringraziamento a tutti coloro che in questi anni hanno dedicato il loro tempo libero al volontariato e si sono resi disponibili anche sacrificandosi per questo nuovo progetto di quartiere unito e a disposizione per fare il bene nei confronti dei residenti e coinvolgendo tutta la cittadinanza di Forlì".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Corso Mazzini perde un "pezzo", Trevi Sport chiude: "Una scelta sofferta, ma siamo rimasti soli"

Torna su
ForlìToday è in caricamento