Cronaca

Festa della Liberazione a Meldola: "25 aprile data di rinascita"

"Il 25 aprile è una data simbolo, una data di rinascita e di un nuovo inizio per la nostra Nazione dopo la catastrofe della guerra e della dittatura", afferma il sindaco Roberto Cavallucci

Meldola ha celebrato il 25 aprile 76esimo anniversario della Liberazione. "Il 25 aprile è una data simbolo, una data di rinascita e di un nuovo inizio per la nostra Nazione dopo la catastrofe della guerra e della dittatura - afferma il sindaco Roberto Cavallucci -. Vorrei che anche questo anno, nel particolare momento che il paese vive, sentissimo forti i valori di speranza e fiducia che hanno animato l’Italia della Liberazione. Ricordando il 25 aprile onoriamo l’esempio e la memoria di tutti coloro, che nel momento più buio della storia d’Italia, combatterono e lottarono per la Liberazione".

"In particolare abbiamo scelto di dedicare questo anniversario a tutte le Donne della Resistenza ricordando il loro fondamentale contributo - prosegue Cavallucci -. L'Amministrazione Comunale ha omaggiato i Caduti della Resistenza portando un mazzo di fiori tricolore alle lapidi e ai cippi del nostro territorio che ne ricordano il sacrificio. Come Sindaco ho reso omaggio ai Caduti alla presenza della Presidente della Sezione Anpi. di Meldola, delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma e della Polizia Locale; ho poi partecipato con il gonfalone, portato dalla Protezione Civile di Meldola, alla funzione religiosa celebrata da Don Mauro nella chiesa di San Nicolò".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Liberazione a Meldola: "25 aprile data di rinascita"

ForlìToday è in caricamento