rotate-mobile
Beni culturali

Festa scudetto degli interisti, il monumento delle Vittorie protetto da reti metalliche: il plauso alla Polizia Locale

Da Raffaele Acri, vice coordinatori del quartiere Resistenza, arriva "un sincero plauso al vice comandante della Polizia Locale Andrea Gualtieri ed al suo staff per la scelta lungimirante e di preziosa prevenzione di adottare delle barriere in rete metallica per proteggere il monumento delle Vittorie"

Tutto è filato liscio in Piazzale della Vittoria, dove lunedì sera il popolo nero-azzurro si è ritrovato per celebrare il ventesimo scudetto dell'Inter. Da Raffaele Acri, vice coordinatori del quartiere Resistenza, arriva "un sincero plauso al vice comandante della Polizia Locale Andrea Gualtieri ed al suo staff per la scelta lungimirante e di preziosa prevenzione di adottare delle barriere in rete metallica per proteggere il monumento delle Vittorie nell’omonima piazza, dalla possibile eccessiva esuberanza dei tifosi che legittimamente festeggiavano la conquista dello scudetto".

"Da tifoso del Napoli, oltre che offrire gli sportivi complimenti ai supporter nerazzurri, devo dire che a parte qualche bottiglia vuota, la piazza e le aiuole sono state assolutamente rispettate, ma viepiù le barriere sono state un efficace deterrente affinchè i preziosi marmi di Trani ed gli altorilievi del Boifava, riportati al loro splendore dai tecnici della soprintendenza diretti dalla competente passione dell’architetto Giancarlo Gatta, non fossero, anche solo per errore, sporcati o segnati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa scudetto degli interisti, il monumento delle Vittorie protetto da reti metalliche: il plauso alla Polizia Locale

ForlìToday è in caricamento