Mahmood sbaraglia il Festival, polemiche sui social: "Rabbia, volgarità e ignoranza nei commenti"

Tra la platea c'era anche il giornalista forlivese Marino Bartoletti, autentica enciclopedia della musica italiana

Il verdetto del palcoscenico dell'Ariston è arrivato quando l'orologio aveva svalicato l'una. Qualcuno è rimasto stupito, per altri invece era la canzone che meritava la proclamazione del vincitore. A sbaragliare l'edizione numero 69 del Festival di Sanremo è stato il rapper milanese, di origine egiziana, "Mahmood" con "Soldi", precedendo sul podio "Ultimo" e "Il Volo". Tra la platea c'era anche il giornalista forlivese Marino Bartoletti, autentica enciclopedia della musica italiana. Il primo Festival da settantenne, come ha scritto sulla propria pagina Facebook, dove ha aperto un filo diretto con i suoi "seguaci".

FESTIVAL DI SANREMO: LO SPECIALE DI TODAY

E proprio sul proprio diario social online, Bartoletti si è soffermato sulla "volgarità, l'ignoranza, la cattiveria, la rabbia e spesso purtroppo anche la violenza di troppi commenti" apparsi in un post dallo stesso pubblicato e nel quale annunciava il vincitore. "Questo è un Paese che non sa accettare né i verdetti, né tantomeno le sconfitte (in qualsiasi campo)", è l'amara riflessione di Bartoletti. Mahmood è stato infatti oggetto di critiche, anche razziste. Parlando del verdetto dell'Ariston, la "bibbia" della musica ritiene "molto interessante la figura artistica di Mahmood, un ragazzo, per dirne una, che sarebbe molto piaciuto a Lucio Dalla".

Sul quarto posto di Loredana Bertè, acclamata dal pubblico che ha partecipato dal vivo alla finalissima, "ho ritenuto personalmente dolorosissima e quasi offensiva l'esclusione" dal podio. C'è chi sperava in un podio di Simone Cristicchi, solo quinto: "Immeritata posizione - è il verdetto di Bartoletti - appena "risarcito" con un paio di premi (anche se credo che quello intitolato a Sergio Endrigo gli abbia fatto molto piacere)". Chi ha fatto il pieno di premi è stato Daniele Silvestri ("sono la prova della maturità di una platea potenziale non insensibile ai significati profondi").

Un giudizio anche sul podio: "A Ultimo, che ha veramente tutta la vita davanti per confermare la sua bravura, forse non hanno dato una mano gli eccessivi favori del pronostico", mentre per quanto riguarda i ragazzi de "Il Volo" "erano felicissimi del terzo posto conquistato, che ripaga il loro immenso talento e un coraggio non inferiore (a dispetto di atteggiamenti quasi isterici contro di loro)". Ma in ogni commento resta "l'amarezza" delle reazioni social.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Festa di compleanno al ristorante con rissa finale e tavoli ribaltati tra due invitati

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

  • Unione, con l'uscita di Forlì quasi tutti i Comuni non avranno neanche un vigile a disposizione

Torna su
ForlìToday è in caricamento