Feti di cane tra i rifiuti abbandonati, la condanna dell'Ordine dei veterinari: "Sgomento. Questa non è la medicina cosciente"

Al termine delle indagini il legale rappresentante della struttura veterinaria è stato denunciato per "abbandono di rifiuti speciali"

"Sgomento". Marcello Tordi, presidente dell'Ordine dei medici veterinari della Provincia di Forlì-Cesena, commenta così l'incredibile la scoperta fatta dal personale della polizia Municipale di Faenza che, nel corso di una serie di controlli per contrastare l'abbandono dei rifiuti, ha ritrovato nei pressi di un cassonetto a Cosina feti di cane oltre a materiale riconducibile ad attività veterinaria come aghi, flebo e garzeL'ipotesi è che qualcuno avesse effettuato un intervento abortivo su di un cane di grossa taglia e, dagli accertamenti, sono riusciti a risalire fino a una clinica veterinaria forlivese. Al termine delle indagini il legale rappresentante della struttura veterinaria è stato denunciato per "abbandono di rifiuti speciali".

"L’abbandono di rifiuti, tutti i rifiuti, è sempre un comportamento da condannare; ancor di più quando si tratta dell’abbandono di rifiuti speciali derivanti da attività sanitarie a causa dei rischi per la salute e la sicurezza pubblica che da quei rifiuti possono derivare - afferma Tordi -. Chi ha fatto ciò non merita alcuna comprensione perché ha violato specifiche norme e leggi che ben conosceva e che ha sottoscritto nel momento in cui è stato autorizzato a svolgere la sua attività".

"I medici veterinari condannano fermamente chiunque abbia abbandonato quei rifiuti - conclude il presidente dell'Ordine dei medici veterinari -. Questa non è la medicina veterinaria cosciente e diligente che i professionisti iscritti a questo Ordine fanno tutti i giorni per la salute degli animali e per la salute pubblica; tutte le azioni di competenza necessarie a tutela della professione e dei medici veterinari coscienziosi verranno intraprese".

Potrebbe interessarti

  • Pulizie approfondite in bagno? Scopri come avere un box doccia splendente

  • Liberati delle formiche con questi rimedi naturali

  • Romagna imperdibile: 4 borghi medievali da scoprire

  • Punti neri, bye bye: ecco i rimedi per un inestetismo diffuso

I più letti della settimana

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, le telecamere riprendono la scena. S'indaga per omicidio colposo

  • La Regione torna ad assumere: 1.300 posti di lavoro da riempire, al via i concorsi

  • Ha lottato contro una terribile malattia: lo sport forlivese piange Riccardo Turoni

  • L'estremo saluto a Edoardo, morto a 4 anni: una bara bianca in spalla e un lungo applauso

  • "L'unico amore della mia vita": il ricordo straziante del nonno del piccolo Edoardo

  • Bimbo morto annegato a Mirabeach, la direzione del parco: "Totale supporto alla famiglia"

Torna su
ForlìToday è in caricamento