Il Vintage diventa swing e rock ‘n’ roll. E si celebra il "bad boy" della moda

La manifestazione organizzata da Romagna Fiere e dedicata agli stili che hanno contraddistinto il Novecento, per la sua 27esima edizione ha dato vita a un ricco programma che fa della musica il proprio cuore

E’ un sabato a tutto swing e rock ‘n’ roll quello che accoglierà sabato i visitatori di “Vintage! La moda che vive due volte”. La manifestazione organizzata da Romagna Fiere e dedicata agli stili che hanno contraddistinto il Novecento, per la sua 27esima edizione ha dato vita a un ricco programma che fa della musica il proprio cuore. Musica in sintonia perfetta con la filosofia della kermesse, quindi sonorità che rimandano agli anni ‘40, ‘50 e ‘60 e al fascino che gli Stati Uniti d’America esercitavano sul nostro Continente, influenzandolo. Per questo la musica è lo specchio di quello che vuole essere ed è “Vintage!”.

Grandi protagonisti della giornata di sabato saranno i Wild Angels con i loro ritmi country. Alby Dj farà scatenare il pubblico con le irresistibili sonorità del vecchio west dalle 15 alle 16, dalle 16.45 alle 18 e ancora dalle 18.45 alle 19.30. Tre momenti nei quali si potrà imparare questo genere di ballo di gruppo sempre più in voga grazie ai workshop del gruppo più conosciuto in Italia. Energia, passione e professionalità hanno fatto dei Wild Angels un riferimento nazionale per tutti gli amanti del ballo e della country music e, ormai, una realtà diffusa su tutto il territorio: da Roma a Torino, da Pordenone a Venezia, sino al Trentino e alla Toscana, portano ovunque una ventata di allegria e divertimento.

Il live del sabato pomeriggio (alle 16 e alle 18), replicato anche la domenica mattina in due momenti distinti alle 10.30 e alle 12, vedrà protagonista Eloisa Atti Duo. Da Bologna arriva a Vintage una delle voci femminili più belle del panorama italiano. Accompagnata alla chitarra da Marco Bovi, Eloisa Atti proporrà in un concerto acustico “The Best Of Us”, il meglio di tre album registrati dal duo emiliano e che spaziano tra jazz e blues fondendoli tra loro. Uno spettacolo vitale e comunicativo, ma al tempo stesso intimo ed emozionante: il suono inconfondibile, la particolare combinazione degli strumenti e l’unicità dell’intesa tra i due musicisti sono frutto di una collaborazione ventennale che sublima lo stile assolutamente personale con cui sanno  interpretare il blues di Jimmy Reed, l’ R&B di Lloyd Price o le ballate di Duke Ellington.

I novant'anni di storia del Chiodo

La kermesse celebra anche il novantesimo del Chiodo. Per rendere omaggio a questo capo-icona che continua a intrigarci per il suo fascino ribelle e che ha fatto la storia dello stile, della musica e del cinema, all’ingresso dell’area espositiva è allestita una mostra che accoglie i visitatori. Protagonista una retrospettiva curata direttamente dalle aziende e sartorie presenti con i propri stand a “Vintage”. Sono direttamente loro a mettere a disposizione i giubbotti che ripercorrono l’evoluzione stilistica e l’influenza che il Chiodo ha avuto nella società come “simbolo”. Esposti 15 modelli – 10 capi vintage e 5 creazioni originali su modelli rivisitati dalle sartorie creative presenti nell’Area Remake - che raccontano gli anni ’50, la ribellione dei “teddy boys” e come questa ha fatto epoca anche a Hollywood; gli anni ‘70 e la rivoluzione punk; gli anni ‘80 quando il Chiodo diventa pop e gli anni ’90, decade nella quale è sinonimo di fashion. I modelli in mostra sono un viaggio in queste epoche e in questi mondi. Con alcune rarità quali un Chiodo da motociclista-carrista dell’Esercito Italiano degli anni ‘50 e uno indossato dai piloti dell’aviazione dell’esercito degli Stati Uniti d’America negli anni ‘60.

Il Chiodo è il “Bad Boy” per antonomasia della moda, un capo per duri dal cuore romantico che si sono lasciati conquistare dalla sua immagine nei film americani d’annata, nei concerti rock e punk, nell’incedere flessuoso ed elegante delle modelle che si spostano di sfilata in sfilata durante le settimane dell’alta moda. Si accompagna splendidamente con le chiome al vento, le frange spettinate o uno chignon un po’ disordinato. Si sposa perfettamente con jeans, leggings, abiti da red carpet e gonne di tulle. E torna prepotentemente di moda anche in questa stagione 2018-2019 ora che ha compiuto 90 anni, declinandosi in versioni che ricordano le icone del passato. Il Chiodo, infatti, venne lanciato sul mercato americano nel 1928 da Irving Schott che chiamò il modello Perfecto, come il suo sigaro preferito, e lo distribuì con la sua compagnia Schott NYC. Non sapeva, forse, di avere fatto nascere un mito.

Programma musicale “Vintage! La moda che vive due volte”
Sabato 9 marzo
15.00/16.00 – Dj Set e work-shop di balli western con Wild Angels 
16.00/16.45 - Eloisa Atti e Marco Bovi duo live music show
16.45/18.00 - Dj Set e work-shop di balli western con Wild Angels
18.00/18.45 - Eloisa Atti e Marco Bovi duo live music show
18.45/19.30 - Dj Set e work-shop di balli western con Wild Angels

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Info

Orari al pubblico: sabato e domenica dalle 10 alle 20. Ingresso: Coupon riduzione scaricabile dal sito www.fieravintage.it 6 euro, intero 8 euro (gratis fino a 12 anni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il suo corpo galleggiava in acqua: perde la vita in mare

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • La consegna del pane si conclude nella scarpata, fornaio ferito all'alba nello schianto

  • Rogo nella cucina di un appartamento del terzo piano, evacuata una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento