Un viaggio nel passato: il Vintage celebra il "Kaiser della moda" Karl Lagerfeld

I banchi della mostra-mercato sono già pronti a ricevere i tanti curiosi e appassionati che affluiranno sin dal primo giorno di apertura

Ritorna "Vintage! La moda che vive due volte", la fiera che mette assieme abbigliamento, accessori, arredamento, memorabilia da collezione e tanto altro ancora, in stile “retrò”. Un viaggio nel costume, nello stile, nei ricordi ancora vivi e tutt’altro che ingialliti dal tempo, che abbraccia un periodo compreso tra gli anni ‘20 ai primi anni ’90 del Novecento. L’apertura al pubblico della 28esima edizione è prevista per venerdìi pomeriggio, dalle 14 alle 20, nel quartiere fieristico di via Punta di Ferro, a Forlì, ma per buyers, uffici stile e ricerca e media, le porte apriranno sin dalle 10: un’occasione importante per gli operatori di settore per prelevare dettagli e spunti per sviluppare le prossime tendenze, in una fitta trama di rimandi e contaminazioni tra stili diversi.

I banchi della mostra-mercato sono già pronti a ricevere i tanti curiosi e appassionati che affluiranno sin dal primo giorno di apertura. La manifestazione fieristica organizzata da Romagna Fiere, che si concluderà domenica alle 20, presenta 80 espositori selezionati e qualificati provenienti da tutta Italia e tra i cui stand si può trovare un’ampia proposta di capi e accessori, oggetti di culto ancora attualissimi, che hanno segnato un’epoca e sono rimasti nella memoria collettiva anche grazie alla qualità superiore con cui sono stati prodotti e la possibilità che oggi offrono di reinventare uno stile personale e ricercato. Nelle aree tematiche “vintage”, “modernariato & design” e “fashion remake” si possono trovare complementi d’arredo unici, articoli di modernariato, manifesti, vinili, fumetti da collezione, sartorie creative, piccole aziende di artigiani e designer, che mettono in vendita le loro creazioni frutto di rielaborazione di materiali datati o dismessi. In più, quest’anno, un ampio spazio dedicato alle auto e moto d’epoca con bellissime Harley Davidson e le “quattro ruote” più lussuose Made in Usa e dei marchi europei più celebri.

Si celebra il kaiser della moda

Attraverso la preziosa ricerca e grazie agli archivi di "A.n.g.e.l.o. Vintage Palace" di Lugo arriva poi a Forlì una mostra inedita che celebra il “Kaiser della Moda”: Karl Lagerfeld. Una retrospettiva, allestita all’ingresso dei padiglioni espositivi, che omaggia l’eredità artistica di un geniale e visionario esteta scomparso il 19 febbraio scorso. In un mondo in cui chiunque può guadagnarsi il proprio quarto d'ora di celebrità, ciò che fa davvero la differenza non è la fama, ma essere iconici. Un'icona si identifica nella sua capacità di lasciare un segno nell'immaginario della collettività: nel ritagliarsi un ruolo all'interno della nostra memoria.

Karl Lagerfeld è, senza ombra di dubbio, un'icona. La sua recente scomparsa non ne ha cancellato l'impronta inconfondibile sul mondo della moda, ma anzi ne ha accentuato l'autorità, ascrivendolo di diritto nell'olimpo dei più influenti designer di tutti i tempi. Non solo una carriera, la sua, ma una vera e propria vocazione, che lo ha visto lavorare sin da ragazzo per Balmain e Jean Patou, e diventare, negli anni '60, uno dei primi freelancer del settore moda.
Collabora con Fendi, poi con Chloé e, negli anni '80, con la Maison Chanel, di cui assume il ruolo di direttore creativo, oltre a fondare il brand con il proprio nome. Conservando con cura la coerenza con la storia dei diversi marchi con cui lavora, le sue collezioni trasudano la sua visione e innovazione. Spreme la vita fino all'ultima goccia: è designer, fotografo, illustratore, costumista e finissimo cultore di libri, di cui è uno dei più grandi collezionisti mai esistiti al mondo. 

L'archivio "A.n.g.e.l.o. Vintage Palace" rende omaggio al genio enigmatico di Karl Lagerfeld con una retrospettiva che mira a fissare alcuni momenti salienti della sua densa storia, attraverso una selezione di pezzi d'archivio di sua concezione che partono dagli anni '60 fino a tempi più recenti, dietro firme del calibro di Fendi e Chanel, fino al brand Karl Lagerfeld stesso. Un'esposizione esclusiva e inedita, che segue il fil rouge del racconto estetico di un artista, restituendo la dimensione sempre più rara della cura e dell'amore inestinguibile nei confronti del design e della moda. "A.n.g.e.l.o. Vintage Palace" è tra i più grandi e importanti negozi e archivi di moda vintage d'Europa. Angelo Caroli, fondatore e pioniere nel settore, ricerca e seleziona da 40 anni gli abiti e gli accessori che sintetizzano l'eccellenza del design e dello stile, coniugando sostenibilità e ricercato gusto estetico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Informazioni

Orari al pubblico: venerdì dalle 14 alle 20; sabato e domenica dalle 10 alle 20. Preview gratuita su invito per uffici stile e ricerca: venerdì mattina dalle 10 alle 14
Ingresso: Coupon riduzione scaricabile dal sito www.fieravintage.it 6 euro, intero 8 euro (gratis fino a 12 anni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il suo corpo galleggiava in acqua: perde la vita in mare

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • La consegna del pane si conclude nella scarpata, fornaio ferito all'alba nello schianto

  • Rogo nella cucina di un appartamento del terzo piano, evacuata una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento