Figlio violento maltratta i genitori, allontanato da casa dai carabinieri

Diversi gli interventi dei militari dell'Arma per riportare alla calma il ragazzo che sono sfociati in un'informativa alla magistratura

Nella gioranta di sabato i carabinieri di Forlimpopoli hanno eseguito la misura cautelare dell'allontanamento da casa nei confronti di un 24enne accusato di maltrattamenti nei confronti dei genitori. Il provvedimento è stato emesso dal gip dopo che, nei mesi scorsi, è stata documentata una vera e propria escalation di violenze del giovane che non perdeva occasione per aggredire il padre e la madre. Il comportamento del 24enne era emerso nel febbraio di quest'anno quando, nel corso di alcune liti famigliari, il giovane si faceva sempre più aggressivo passando dalle violenze verbali a quelle fisiche. Diversi gli interventi dei carabinieri per riportare alla calma il ragazzo che, sfociati in un'informativa alla magistratura, hanno fatto scattare la misura cautelare per tutelare i genitori vittime del figlio violento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • "Aggiungi un posto a tavola"? Nemmeno per idea. Scoppia la lite tra amici e finisce a testate

Torna su
ForlìToday è in caricamento