menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Materassi sopra l'auto e sacchi a pelo: esodo verso Spinello

A Santa Sofia, secondo quanto hanno segnalato alcuni lettori a ForlìToday, sono state viste alcune auto procedere direzione monte con materassi legati sopra la vettura. Della serie "non succede, ma se succede..."

C'è chi è uscito con gli amici per una birra, chi legge un libro davanti al camino acceso, chi è a giocare all'ormai classico calcetto del giovedì, chi guarda la televisione in pigiama e chi, invece, aspetta con ansia cosa succederà in questo ormai fatidico 21 dicembre 2012. A sentire, in molti non credono alla profezia dei Maya: ma a quanto pare c'è chi sceglie di stare dalla parte del sicuro. In questo tranquillo giovedì di dicembre, infatti, sembra che più auto del solito si siano dirette verso la 'indistruttibile' Spinello. Solo curiosità?

MATERASSI SULL'AUTO - A Santa Sofia, secondo quanto hanno segnalato alcuni lettori a ForlìToday, sono state viste alcune auto procedere direzione monte con materassi legati sopra la vettura. Chissà, forse si trattava solo di un trasloco fai-da-te, ma in molti hanno avuto la sensazione che qualcuno, senza bunker a disposizione, abbia deciso di passare la notte in una delle poche località che dovrebbe salvarsi dall'Apocalisse. Della serie "non succede, ma se succede…"

A CHE ORA E' LA FINE DEL MONDO? - Alla mezzanotte del 20 dicembre 2012, sul fuso orario del centro America, finisce il calendario Maya. Se questo dovesse significare la fine del mondo, bisognerà aspettare le 6.00 del mattina (ora italiana) per il 'grande botto'. Ma c'è anche un'altra ipotesi, quella relativa al Solstizio d'Inverno, che dovrebbe avvenire alle ore 11.12 (11 ore, 11 minuti e 37 secondi, per essere precisi) di Greenwich, cioè le 12.12 italiane. In pratica le 12.12 del 21.12.2012: una coincidenza sicuramente che fa pensare, ma che vale solamente nel nostro fuso orario. Intanto in Oceania il 21 dicembre è già arrivato: ma a quanto pare sembra che gli Australiani stiano ancora tutti bene…

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento