Finge un'emergenza per farsi prestare il telefono e rubarlo: incastrata una ladra

Una 28enne forlivese aveva chiesto il cellulare a un ragazzo e poi era scappata via rubandogli anche i soldi nascosti nella custodia del telefono

Una 28enne residente a Forlì è stata denunciata per furto con destrezza e segnalata anche alla Prefettura per possesso di stupefacenti per uso personale. Il furto è avvenuto un paio di notti fa e la vittima è uno straniero a cui la ragazza aveva chiesto il telefono per fare una chiamata urgente, ma appena è riuscito ad afferrarlo è fuggita vita. Nei pressi stava transitando una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura che una volta appreso dell’accaduto si è messa alla ricerca della donna, che però nel frattempo si era disfatta del telefono, poi recuperato grazie al dispositivo di localizzazione GPS di cui era dotato. La vittima del furto, però, lamentava l’ammanco di 150 euro che erano nella custodia del telefono. Dopo qualche accertamento, gli agenti hanno capito chi potesse essere la giovane, che è stata rintracciata qualche ora dopo. In questa circostanza è stata trovata in possesso di un paio di grammi di hashish ed uno di cocaina e degli strumenti per l’assunzione di droghe. Nei suoi confronti la doppia segnalazione, alla magistratura per il furto edalla Prefettura per il possesso di stupefacenti.

L’attività di controllo del territorio svolta dalla Polizia con le Volanti, intensificata con la collaborazione delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine “Emilia Romagna Orientale” di Bologna, ha portato questa settimana alla denuncia di cinque persone, al ritiro di due patenti, alla segnalazione di tre ragazzi che hanno violato gli obblighi relativi a prescrizioni imposte a loro carico dall’Autorità Giudiziaria ed infine una segnalazione all’Autorità Amministrativa di una giovane che è stata trovata in possesso di stupefacenti per uso personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento