Finisce contro un'auto in sosta per evitare la Polizia: era ubriaco al volante

Elevate anche sanzioni amministrative pecuniarie per un ammontare superiore a 800 euro

Per evitare una pattuglia della Polizia è finito contro un'auto in sosta. Il conducente, un laziale di 34 anni, da poco residente in città, era annebbiato dai fumi dell'alcol. L'episodio si è consumato nel cuore della nottata tra venerdì e sabato in Corso Garibaldi. Erano circa le 3 quando la Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura si è trovata di fronte un veicolo che procedeva in senso di marcia contrario, e che alla vista della pattuglia, nel cercare di invertire la direzione, ha urtato un’auto in sosta.

Gli agenti sono immediatamente intervenuti, accorgendosi subito che il 34enne era palesemente ubriaco, stante il forte alito vinoso e le sue difficoltà deambulatorie. Inoltre, non è sfuggita ai poliziotti la presenza di una bustina con polvere bianca appoggiata sul sedile lato passeggero, che alla fine è risultata contenere mezzo grammo di cocaina.

L’uomo, sottoposto ad alcool test, è risultato positivo con limiti superiori a 1,60 grammi per litro (il limite è fissato in 0,50 grammi per litro) per cui la patente di guida è stata immediatamente ritirata e sottoposta al vincolo di due diverse procedure sanzionatorie, l’una quella prevista per la violazione al codice della strada (guida in stato di ebbrezza) l’altra quella stabilita dal testo unico in materia di sostanze stupefacenti (ritiro immediato in caso di possesso di modico quantitativo di droga per uso personale).

Il veicolo, gravato da fermo amministrativo anche per precedenti violazioni, è stato depositato presso un soccorso stradale autorizzato. Elevate anche sanzioni amministrative pecuniarie per un ammontare superiore a 800 euro; è scattata anche la segnalazione in Prefettura come assuntore di stupefacenti.

Potrebbe interessarti

  • Sembrano sani, ma non è vero: ecco svelati 7 alimenti da evitare per la dieta

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento