rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Un altro singolo per il gruppo trap PGG: soldi, lusso e sesso nel video girato a Forlì

I ragazzi raccontano di avere avuto grandi apprezzamenti, ma c’è anche chi non ama questo genere

Dopo il brano che li ha fatti salire alla ribalta, omaggio alla città dove sono nati o cresciuti, i PGG acronimo di ‘perfect gang generation’, sfornano un altro singolo il cui video è girato nella città mercuriale. Il nuovo lavoro dei 4 giovanissimi forlivesi si intitola “Flex”. Il video, in meno di 24 ore, ha totalizzato oltre mille visualizzazioni. Quello di F.O.R.L.I’ ha superato quota 21mila. La trap è un genere che nasce dall’hip hop e che sta spopolando anche in Italia: politicamente scorretto, con chiari riferimenti a droga, sesso, vita dissoluta, lascia libero sfogo a qualsiasi pensiero con un linguaggio volgare e diretto.

Il nuovo video dei PGG è girato in gran parte nel parcheggio di via Oriani: banconote, cellulari, auto di lusso compaiono ripetutamente nelle immagini. I ragazzi raccontano di avere avuto grandi apprezzamenti, ma c’è anche chi non ama questo genere. I PGG sono Versace (all’anagrafe Nas) ha 21 anni, arrivato a Forlì quando ne aveva 4 dal Burkina Faso, Charzilla (vero nome Charly) 23 anni, anche lui è in città da quando era piccolissimo, originario della Costa D’Avorio; Riich (Mohammed), 19 anni e Jack D, 21. I ragazzi hanno un obiettivo ben preciso: “Portare gli occhi della scena trap italiana su Forlì”. A Forlitoday avevano raccontato di avere evitato i guai, nonostante i loro brani siano quasi un inno ad uno stile di vita al limite: “Là fuori ci sono tante trappole nelle quali si può cadere, ci sono brutte strade. Noi non siamo caduti in queste trappole, ma le abbiamo evitate rifugiandoci nella musica”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro singolo per il gruppo trap PGG: soldi, lusso e sesso nel video girato a Forlì

ForlìToday è in caricamento