Bagnolo, Carpinello, Pievequinta, Caserma e Casemurate: si migliora la qualità dell'acqua

Si interviene nella pulizia di tubazioni acquedottistiche con il sistema ‘aria-acqua dove l’attività di spurgo tradizionale mediante idranti o scarichi terminali presenti sulla rete non risolve il problema o dove è evidente la necessità di agire in maniera energica.

Da lunedì al 27 febbraio  Hera continua le attività di lavaggio delle condotte idriche nella zona di Bagnolo, Carpinello, Pievequinta, Caserma e Casemurate con il nuovo ed efficace sistema di flussaggio aria-acqua. I primi interventi di lavaggio con questo innovativo sistema  iniziarono nel 2012 nelle condotte idriche della zona Nord-Ovest del Comune di Forlì (Villafranca, Roncadello, Durazzanino e Pieveacquedotto) con eccellenti risultati, per cui il sistema è oggi abitualmente impiegato  in tutto  il territorio gestito da Hera. Si interviene nella pulizia di tubazioni acquedottistiche con il sistema ‘aria-acqua dove l’attività di spurgo tradizionale mediante idranti o scarichi terminali presenti sulla rete non risolve il problema o dove è evidente la necessità di agire in maniera energica.

Come funziona il ‘flussaggio’ - Utilizzando le saracinesche disponibili in rete, viene isolato un tratto di tubazione ove effettuare la pulizia. Attraverso un idrante od altra apparecchiatura  esistente (sfiato, scarico), viene immessa una miscela d’aria e acqua che, percorrendo la condotta ad alta velocità crea vortici e cavitazioni che rimuovono i sedimenti organici ed inorganici inseriti nelle incrostazioni calcaree delle pareti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un sistema in grado di garantire maggiore qualità all’acqua di rete - Con la rimozione dei residui naturali che si trovano all'interno delle condotte idriche, Hera intende garantire una ulteriore qualità dell'acqua di rete, migliorandone le proprietà organolettiche: limpidezza, sapore e odore. Le utenze delle zone interessate dagli interventi saranno preavvisate con attività di volantinaggio presso attività commerciali, luoghi pubblici, punti di aggregazione, ecc. e con sms per gli utenti registrati. Durante l'esecuzione delle operazioni potranno verificarsi temporanei abbassamenti della pressione idrica e fenomeni di acqua rossa, che non ne pregiudicano comunque la potabilità. Per segnalazioni o emergenze, è attivo tutti i giorni 24 ore su 24 il numero di Pronto Intervento Acqua di Hera, 800.713.900.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • Il prof Carlo Flamigni se ne è andato via con una sua poesia sulla morte

Torna su
ForlìToday è in caricamento